martedì 19 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

Napoli. 2 scosse di terremoto avvertite nell’area flegrea

News | 7 Ottobre 2015

terremoto-marche2

POZZUOLI, 7 OTTOBRE – A distanza di pochi minuti due scosse di terremoto sono state avvertite nell’area flegrea, in provincia di Napoli. Una intorno alle 9:30, ed un’altra alle 10. Un leggero boato ha anticipato il sisma.

Pare che l’intensità di queste non superi la magnitudo 2. Epicentro ancora sconosciuto. Nessun allarme o evacuazione, per ora.

AGGIORNAMENTI: Alle 10:20 è stata registrata un’altra piccola scossa. Alcuni istituti della zona (scuole Virgilio e Diano) hanno applicato il piano di sicurezza per il deflusso degli studenti in modo organizzato, mentre in altre scuole i genitori stanno ritirando d’iniziativa i propri figli.

10:50 – Gli esperti fanno sapere che sono scosse lievi e fisiologiche dovute al fenomeno del bradisismo. Intanto dall’osservatorio parlano di uno sciame sismico che ha causato 27 piccole scosse di cui la più forte, di magnitudo 2.3 della scala Richter, è stata anche l’ultima registrata fino a questo momento.

11:50 – Ancora una scossa, questa volta di magnitudo 2.5, con epicentro nella solfatara è stata registrata alle 11:10 dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano.

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 7 Ottobre 2015 e modificato l'ultima volta il 7 Ottobre 2015

Articoli correlati

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi