venerdì 26 febbraio 2021
Logo Identità Insorgenti

Napoli Club Viterbo: comunità unita e integrata, nel segno del calcio e dell’identità

Club Napoli nel Mondo | 7 Febbraio 2021

Ricordate il film di Massimo Troisi “Ricomincio da Tre”, quando lui se ne andò a Firenze? “Vieni da Napoli? Emigrante…?” gli dicevano i toscani e lui si arrabbiava, perché non lo era.

Una storia inizialmente non di lavoro ha portato il nostro amico, Pasquale Di Pierno, lontano da Napoli, precisamente a Viterbo, sede del nostro Club Napoli nel Mondo di questa settimana.
Per una scommessa e per amore di una donna si sposta nella Città a nord di Roma. Quando finisce la storia d’ amore, ed è deciso a tornarsene a Napoli, riceve una chiamata da un Hotel a 4 stelle, posa la valigia e resta a Viterbo. Siamo nel 2002.

150 iscritti al Napoli Club Viterbo

“Viterbo – ci racconta Pasquale – è una città militare con molti campani, attraverso il passa parola ci siamo ritrovati in 150 per sostenere i nostri colori nel locale Club Napoli, di cui sono diventato presidente dal 20122.

Nel frattempo apre il cascione dei ricordi e ci mostra foto di stadi, della sede ed altro.

 

Realtà nata dalle ceneri di un club già esistente nel 1977

“La nostra realtà rinasce dalle ceneri di un club già esistente nel 1977: un socio fondatore del vecchio club è attualmente nostro associato – racconta ancora il presidente del Club Napoli Viterbo – La nostra nuova sede, inaugurata il 28 gennaio 2018 con la partecipazione di Antonella Leardi, è il ritrovo di tanti napoletani e li vediamo la partita, se non andiamo allo stadio”.

Il rito scaramantico: seduti sempre sulla stessa sedia

“Il nostro rito scaramantico consiste nell’ essere seduti sempre sulla stessa sedia, con lo stesso schieramento: io personalmente allaccio una vecchia sciarpa alla gamba destra. Ci sarebbero molti episodi divertenti da raccontarvi, ma uno in particolare merita di essere citato : aver battuto a calcetto i nemici dello Juve club Viterbo. Naturalmente la pandemia, come è accaduto a tutti, ci ha un po’ allontanati dalla sede, ma ci teniamo uniti in chat.

Bello il rapporto con Viterbo

Sereno il rapporto con i viterbesi e con Viterbo: “Con la Città che ci ospita abbiamo un bellissimo rapporto anche perché quando non gioca il Napoli andiamo a vedere la Viterbese che gioca in lega Pro” infatti il loro logo ospita i colori della Città.

L’omaggio a Maradona

In occasione del triste evento di Novembre, la scomparsa di Maradona, il club Napoli Viterbo fece un enorme tabellone, come quello delle pubblicità per dare l’ AD10S al pibe.

Come vedete dalla gallery pubblicata più su, il manifesto è stato meta di tifosi ed anche viterbesi che hanno portato omaggio alla memoria di Diego.

Eh già, caro Pietro, come sarebbe bello che i nostri eroi in pantaloncini e calzettoni sapessero i sacrifici ed i problemi che si sostengono per portare avanti un club…

Un articolo di Alberto Petillo pubblicato il 7 Febbraio 2021 e modificato l'ultima volta il 7 Febbraio 2021

Articoli correlati

Club Napoli nel Mondo | 21 Febbraio 2021

Il club degli identitari: “Club Napoli Due Sicilie”

Club Napoli nel Mondo | 14 Febbraio 2021

Club Napoli Zurigo ZRH: una sede bellissima che aggrega gli emigranti

Club Napoli nel Mondo | 31 Gennaio 2021

Club Napoli Caraguatatuba in Brasile: gli emigrati del Sud con la città e la squadra nel cuore