martedì 12 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

Napoli corsaro ad Udine. 0- 1, i tre punti portano la firma di Jorginho

Sport | 26 Novembre 2017

Il Napoli vince a Udine, e il metronomo azzurro Jorginho, pur facendosi respingere il rigore dal portiere avversario, insacca la palla in rete arrivando per prima sulla ribattuta corta di Scuffet.

La vittoria è cinica, difatti quest’oggi i tre folletti davanti non brillano, e il gioco non è fluido. A venir fuori è la difesa partenopea, che innalza un muro davanti ad un attacco giovane e veloce come quello dei friulani.

Il migliore in campo è Maggio, il “capitano senza fascia” che combatte su ogni pallone, al 33° minuto il vicentino è bravo ad inserirsi su un rimpallo dell’area avversaria, conquistandosi il calcio di rigore che vale i tre punti.

Venerdì sera, primo dicembre, si giocherà al San Paolo la sfida più importante per i tifosi azzurri, difatti a far visita la capolista è la Juventus, una società capace di vincere 6 scudetti consecutivi.

Mister Sarri, a proposito della super-sfida della prossima settimana dichiara: “E’ una partita che può dire poco dal punto di vista della classifica, non sarà decisiva. Ma i tifosi ci tengono tantissimo e noi daremo il 110%”.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 26 Novembre 2017 e modificato l'ultima volta il 26 Novembre 2017

Articoli correlati

Sport | 5 Novembre 2019

CHAMPIONS LEAGUE

Napoli sprecone, col Salisburgo al San Paolo è solo 1-1

Razzismo | 4 Novembre 2019

CALCIO E RAZZISMO

Verona nega tutto, Giugliano ci mette la faccia

Sport | 2 Novembre 2019

LA PROTESTA

L’Associazione Napoli Club nel Mondo: “Niente partita, sabato restiamo chiusi”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi