lunedì 19 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

Napoli. Donne a lutto con bambole per dire “no” agli inceneritori

News | 1 Marzo 2015

Rifiuti:no a inceneritore,'donne a lutto' in piazza a NapoliNAPOLI, 1 MARZO – Una protesta molto singolare e forte quella avvenuta questa mattina in largo Berlinguer – nei pressi di via Toledo -, da 12 donne, che vestite interamente di nero, dunque a lutto, e con in braccio ognuno di loro un bambolotto, protestano contro la possibilità di costruire un nuovo termovalorizzatore a Napoli o in Campania.

Con loro anche un comitato “no termovalorizzatori” che attraverso dei volantini sensibilizzava centinaia di passanti sulla battaglia per non far costruire nessun impianto, né a Giugliano in Campania né in altri luoghi.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 1 Marzo 2015 e modificato l'ultima volta il 1 Marzo 2015

Articoli correlati

Senza categoria | 26 Luglio 2019

L’INCHIESTA

Termovalorizzatore di Acerra: evitare nuove ecoballe durante la manutenzione è possibile

Attualità | 20 Luglio 2019

VERSO L’EMERGENZA?

A settembre 90mila tonnellate di monnezza rischiano di restare a terra solo a Napoli

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi