lunedì 9 dicembre 2019
Logo Identità Insorgenti

Napoli. Enrico Panini: “Per il Comune il trasporto pubblico è una priorità”

News | 15 Febbraio 2019

Nel percorso, impervio e non privo di difficoltà, resta un principio fondamentale: l’Anm resta pubblica. A rimarcarlo a chiare lettere è il vice sindaco di Napoli Enrico Panini il quale, in una nota ufficiale, afferma: “Per il Comune di Napoli il trasporto pubblico è una priorità.Per questo ci siamo impegnati nel salvataggio di Anm, continuiamo – in mezzo a tante difficoltà- ad essere il Comune che più versa per la propria partecipata, abbiamo investito nell’avvio dell’ammodernamento della flotta. Ciò con un ruolo importante dei Sindacati e dei lavoratori.

Noi non privatizzeremo ANM. Noi abbiamo chiesto alla Regione di chiarire se, scadendo il contratto di servizio al 31 dicembre 2019, intende prorogare tale termine o avviare le gare.Infine, essendo istituito presso la Regione un tavolo finalizzato alla definizione di un accordo per il trasferimento delle risorse e per la gestione dei servizi ai sensi della normativa europea, anche allo scopo di favorire un processo di efficientamento, razionalizzazione ed economicità con i servizi finanziati direttamente dal Comune di Napoli. noi abbiamo chiesto che i lavori si avviassero alla conclusione. Le nostre idee sul trasporto a Napoli sono note, chiare e non sono cambiate”.

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 15 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 15 Febbraio 2019

Articoli correlati

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

NapoliCapitale | 15 Luglio 2019

L’EREDITA’ DELL’UNIVERSIADE

Napoli vince la sfida: ora si preservino i 70 impianti ristrutturati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi