fbpx
sabato 11 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Napoli. L’università apre le porte ai finanziatori con il progetto “Mecenate alla corte di Federico II”

News | 14 Maggio 2016

FOTO45.JPGÈ stata presentata ieri, alla presenza del prorettore Arturo De Vivo, di Paola Coppola, delegata del Rettore negli affari di carattere tributario, e degli assessori comunali Carmine Piscopo e Salvatore Palma, l’iniziativa intitolata “Mecenati alla corte di Federico II“, la quale prevede la ricerca di finanziatori per la valorizzazione culturale dell’ateneo e dell’intera città. Si cercherà di attrarre donazioni attraverso il meccanismo dell’Art Bonus, la norma che prevede un credito d’imposta, pari al 65 per cento delle erogazioni effettuate da imprese, enti, professionisti e privati. I primi fondi verranno utilizzati per il restauro degli stucchi della chiesa di Sant’Antoniello a Port’Alba e la digitalizzazione e la diffusione del wi-fi nella biblioteca Brau, sita in Piazza Bellini. All’Art Bonus, già ampiamente collaudato con buoni risultati da altre istituzioni culturali, saranno affiancate diverse premialità concesse dal comune, come ad esempio riduzioni della Tari, buoni omaggio per teatri e musei, abbonamenti Anm, biglietti per la Tribuna Autorità dello stadio San Paolo. Il tutto verrà gestito da un Fed Lab, coordinato dagli studenti, il quale fornirà assistenza a chi deciderà di effettuare donazioni nel contesto di questo nuovo sistema, destinato a favorire una partecipazione attiva dei cittadini e delle imprese nell’ambito della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale, potenziale risorsa per una prospettiva futura di crescita economica dell’intero territorio.

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 14 Maggio 2016 e modificato l'ultima volta il 14 Maggio 2016

Articoli correlati

Eventi | 8 Luglio 2020

OPEN HOUSE

Il festival internazionale dell’architettura e del design torna a Napoli il 3 e il 4 ottobre

L'oro di Napoli | 5 Luglio 2020

L’ORO DI NAPOLI

Megaride, tra storia e leggenda

Imprese | 4 Luglio 2020

RICOMINCIO DAL CENTRO

La Locanda Gesù Vecchio lancia un nuovo menù e un evento per la ripresa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi