fbpx
martedì 20 ottobre 2020
Logo Identità Insorgenti

Napoli ricorda Fidel Castro

News, Politica | 29 Novembre 2016

Il 26 novembre 2016 è deceduto, all’età di 90 anni, Fidel Castro, l’uomo che, nel 1959, guidò la rivoluzione comunista a Cuba.

Anche la città di Napoli ha ricordato la scomparsa del generale maximo cubano Fidel CastroPiazza San Domenico Maggiore, nel cuore del centro storico della città, dalle ore 20 del 26 novembre, è stata letteralmente invasa da bandiere cubane e canti latino – americani.

Seguaci e curiosi hanno così salutato uno dei maggiori esponenti politici del nostro secolo. Uno striscione, che recitava “Hasta siempre comandante. Napoli per Fidel”, è stato esposto al centro della piazza. L’iniziativa è stata organizzata dagli attivisti napoletani del’Ex Opg.

Il padre della rivoluzione cubana, inoltre, è entrato a far parte del mondo del presepe napoletano. A realizzare la statuina, è stato il maestro Genny Di Virgilio, nella sua bottega a San Gregorio Armeno. Fidel è raffigurato con la divisa militare verde, un cappello e la scritta “Hasta la vittoria siempre“.

Diverse e uniche nel loro genere quindi le reazioni del popolo partenopeo, capace di esprimere in modo originale le sensazioni per la morte di Fidel Castro, una delle figure più carismatiche e complesse della storia del Novecento.

img_8329

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 29 Novembre 2016 e modificato l'ultima volta il 29 Novembre 2016

Articoli correlati

Battaglie | 18 Ottobre 2020

IL MESSAGGIO

Pugno alzato e manifesto “End police brutality in Nigeria”: le ragioni di Victor Osimhen

Arte | 15 Ottobre 2020

NEAPOLITAN REPUBLIC

Un “Mandala” per Napoli: la nuova visione dell’artista Andrea Villanis

Arte | 6 Ottobre 2020

NUOVE VISIONI

Neapolitan Republic: artisti e ambassador insieme per un nuovo racconto di Napoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi