fbpx
domenica 29 novembre 2020
Logo Identità Insorgenti

Napoli. Rinasce il campo sportivo della scuola “Eduardo De Filippo” di Ponticelli

News | 19 Gennaio 2019

Quando le idee sono buone, vanno coltivate, preservate e infine realizzate. Perchè, in fondo, realizzando quella idea forse si può iniziare a cambiare le cose.

Stamattina è avvenuto proprio questo, grazie all’inaugurazione del campo sportivo polivalente dell’istituto “Eduardo De Filippo” di Ponticelli.  Quello che era ormai un deposito di rifiuti e copertoni di ruote abbandonato a sè stesso si è trasformato, in poco meno di tre mesi,  in una moderna struttura polivalente con pista di atletica ed erba sintetica di ultima generazione omologata dal Coni per calcio a 8, calcio a 5 e pallavolo.

La lodevole iniziativa, costata circa 50 mila euro, è frutto dell’impegno del Sabato delle Idee, del sostegno mediatico del quotidiano “Repubblica Napoli” e, soprattutto, del finanziamento della Fondazione Santobono Pausilipon.

Al taglio del nastro, tra le tante personalità delle istituzioni, particolarmente soddisfatto il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho: “Il calcio di inizio della prima partita di questo nuovo campo sportivo deve essere anche e soprattutto l’inizio di una nuova era per Ponticelli e per le periferie urbane napoletane. Una nuova fase in cui i valori dello sport (dall’osservanza delle regole al rispetto dell’avversario) e l’insegnamento di questa vicenda a lieto fine siano il faro di un nuovo sistema di convivenza civile che riaffermi i diritti, la cultura e l’impegno sociale come risposta all’ignoranza della criminalità organizzata”.

Dello stesso avviso Marco Salvatore, fondatore del Sabato delle Idee, il quale, tra l’altro, ha voluto rilanciare l’impegno dell’associazione nell’ambito del riscatto sociale delle periferie napoletane: “C’è grande orgoglio nel vedere che in questa città quando c’è una fattiva aggregazione di energie e competenze diverse i problemi si possono affrontare e risolvere in modo efficace e veloce”.

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 19 Gennaio 2019 e modificato l'ultima volta il 19 Gennaio 2019

Articoli correlati

News | 25 Novembre 2020

L’ADDIO

I ricordi del Napoli di ieri e di oggi

Attualità | 31 Agosto 2020

LA DERIVA

Napoli, Anm: la propaganda leghista viaggia sul servizio pubblico

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi