mercoledì 24 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

Napoli, rione Sanità: si espande la raccolta differenziata Porta a Porta

News | 11 Settembre 2018

NAPOLI, 11 SETTEMBRE – Oggi si è svolta una riunione molto importante nella Terza Municipalità in merito all’estensione del servizio di Porta a Porta nei quartieri a ridosso del centro storico di Napoli. “Ci siamo confrontati con Asia per un progetto che abbraccerà circa 15mila persone al Rione Sanità – commenta il presidente della Municipalità Ivo Poggiani -, una sfida importante, assolutamente non scontata considerando l’assetto urbanistico del territorio. Ce la possiamo fare soltanto se avremo grandissima collaborazione da parte di tutta la cittadinanza.

“In questi ultimi mesi Asia ha svolto un grande lavoro di censimento, non solo nella zona che sarà interessata dal progetto, ma anche su altre, testimoniando la volontà di non fermarsi a questo primo step. Attualmente copriamo con la raccolta Porta a Porta circa il 40% degli abitanti della Municipalità. Con questo progetto che partirà a breve arriveremo quasi al 60%.”

“Unica nota stonata: lo spazzamento. Sebbene sulla raccolta differenziata siamo facendo piccoli ma concreti passi avanti – conclude Poggiani -, l’amministrazione deve trovare un modo per supportare Asia anche nel decoro quotidiano delle nostre strade e piazze.”

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 11 Settembre 2018 e modificato l'ultima volta il 11 Settembre 2018

Articoli correlati

NapoliCapitale | 17 Luglio 2019

PATTO PER NAPOLI

22 interventi per il Centro Storico. Si va dagli Incurabili a Palazzo Penne

NapoliCapitale | 15 Luglio 2019

L’EREDITA’ DELL’UNIVERSIADE

Napoli vince la sfida: ora si preservino i 70 impianti ristrutturati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi