fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Napoli. Sequestrata discarica abusiva a via Argine

News | 6 Maggio 2019

La Polizia Municipale di Napoli, nell’ambito delle operazioni congiunte con militari dell’Esercito Italiano per il contrasto al fenomeno dei roghi innescati da rifiuti abbandonati, ha individuato in Via Argine una discarica abusiva con tonnellate di rifiuti speciali.

Gli agenti del Reparto Tutela Ambientale e i militari hanno eseguito rilievi per accertare la natura dei rifiuti e individuare i responsabili degli illeciti che saranno perseguiti per i reati di gestione illecita di rifiuti e per il più grave reato di incendio dei rifiuti speciali.

Tra le tonnellate di rifiuti composti di scarti di demolizione, rottami di carrozzeria di veicoli, tessili, copertoni, ingombranti, imballaggi di prodotti domestici e sanitari, guaine, amianto etc. gli agenti muniti di guanti e mascherine e con il supporto di uomini e mezzi dell’azienda comunale di igiene hanno potuto prelevare campioni e dati, compiendo accertamenti utili al rintraccio dei nomi di alcuni responsabili e per ricostruire le filiere delle gestioni illecite di questa discarica. Diverse tracce si riferiscono ad aziende di altri Comuni evidenziando l’utilità del servizio congiunto tra le Polizie locali dei diversi Comuni interessati dal fenomeno.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 6 Maggio 2019 e modificato l'ultima volta il 6 Maggio 2019

Articoli correlati

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

L'oro di Napoli | 16 Dicembre 2019

L’ORO DI NAPOLI

16 dicembre 1631: San Gennaro ferma la lava

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi