fbpx
lunedì 30 novembre 2020
Logo Identità Insorgenti

Napoli, trema la politica con l’inchiesta sui rifiuti

News | 17 Febbraio 2018

Aperta a Napoli una inchiesta sui rifiuti, che vede tra gli indagati due candidati delle prossime elezioni politiche: Roberto De Luca, assessore comunale di Salerno e Luciano Passariello, consigliere regionale di Fratelli d’Italia.

L’abitazione e lo studio dell’assessore Roberto De Luca, figlio del governatore campano Vincenzo, sono stati perquisiti dagli agenti della squadra mobile del servizio centrale operativo della polizia, nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Napoli, sullo smaltimento illecito di rifiuti. Inchiesta che sta scuotendo l’intero panorama della politica campana, e per le quale sono stati sequestrati atti e documenti. Roberto De Luca sarebbe finito nel mirino della Procura partenopea e indagato per corruzione in relazione ad un video della testata giornalistica “fanpage” in cui un finto imprenditore gli avrebbe proposto accordi illeciti per un appalto per lo smaltimento delle eco-balle.

Corruzione aggravata da metodo mafioso e finanziamento illecito dei partiti sono invece i reati ipotizzati dalla Procura di Napoli per cui è stato indagato Luciano Passariello, futuro candidato alla Camera per le prossime elezioni politiche del 4 marzo e già consigliere regionale di Fratelli d’Italia, il quale si dice pronto a collaborare con gli inquirenti.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 17 Febbraio 2018 e modificato l'ultima volta il 17 Febbraio 2018

Articoli correlati

Attualità | 29 Novembre 2020

MARADONA

Alberto Angela: l’abbraccio greco di Napoli per Diego

Istruzione, scuola, università | 27 Novembre 2020

INTERVISTE A DISTANZA

Il “Tablet sospeso”: l’iniziativa solidale di una mamma di Sorrento

Agroalimentare | 27 Novembre 2020

RACCONTA FOOD

L’Antica pizzeria da Michele, una storia lunga 150 anni che parla anche di Diego

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi