martedì 11 maggio 2021
Logo Identità Insorgenti

Nasce “Totò Poetry Culture”: un progetto di poesia e musica elettronica dedicato al grande artista

Cultura | 15 Aprile 2021

Oggi, a 54 anni dalla morte e a 70 anni da “Malafemmena”,  nasce “Totò Poetry Culture” un progetto di poesia e musica elettronica dedicato al grande artista.

Un duo con un producer e un performer, Lello Tramma e Gianni Valentino, che sperimenta nel panorama elettronico digitale e analogico e, che si pone l’obiettivo, in questo anniversario speciale, di dilatare la cultura di Antonio de Curtis poeta.

“Portare la cultura di Totò oltre il set cinematografico e il palcoscenico teatrale – ci spiegano –  Al di là della marionetta magica e del corpicino fantasma nell’avanspettacolo, della rivista e del mimo, esisteva e agiva un poeta cristallino. Un compositore. Un uomo di liriche e melodie, assonanze e visioni letterarie.”

“Ai suoi scritti dedichiamo l’avventura “Totò Poetry Culture”. Un duo che include un musicista|producer e un poeta|performer, pronto a sperimentare nel panorama elettronico in groove digitali e analogici. In piena simbiosi con le poesie firmate dal Principe Antonio de Curtis.”

Tanti amano i film con Totò. Altrettanti sono appassionati della sua maschera|marionetta in palcoscenico. Però quanti hanno letto le poesie di Totò? La poesia è musica per eccellenza. Il Principe della risata e del corteggiamento era un poeta, un compositore, un uomo di liriche e melodie, assonanze e visioni letterarie.

Agli scritti firmati da Antonio de Curtis dunque, Gianni Valentino e Lello Tramma, dedicano l’avventura “Totò Poetry Culture”, con la fiducia dell’Associazione Antonio de Curtis in arte Totò. Da oggi il progetto è ufficialmente on line.

Si lavora tra registrazioni e grande ispirazione, tra poesia e musica, tra passione e sperimentazione.

In attesa di una magica anteprima per i nostri lettori.

Valentina Castellano

 

 

Un articolo di Valentina Castellano pubblicato il 15 Aprile 2021 e modificato l'ultima volta il 15 Aprile 2021
#Arte   #cultura   #Napoli   #poesia   #Totò  

Articoli correlati

Agroalimentare | 27 Aprile 2021

Decreto aperture: il “si salvi chi può” della ristorazione napoletana

Cultura | 22 Aprile 2021

Su Rai 5 quattro prime serate dedicate a Roberto De Simone

Cultura | 20 Aprile 2021

Nasce “Food Hacker”: uno studio dell’Università Federico II sul rapporto tra cibo e digitale