fbpx
giovedì 21 gennaio 2021
Logo Identità Insorgenti

NEL NOME DI DIEGO

Uragano Napoli, 4-0 alla Roma

Sport | 29 Novembre 2020

Per destarsi dal torpore delle ultime settimane, il Napoli non poteva scegliere momento più iconico e adatto. Nello stadio che a breve prenderà il suo nome, gli Azzurri onorano la memoria di Diego Armando Maradona con un netto e schiacciante 4-0 alla Roma che, prima di stasera, era l’unica squadra italiana ancora imbattuta – sul campo – tra coppe e campionato.

Una vittoria roboante, con cui il Napoli non solo ha inferto un sonoro colpo alle ambizioni dei giallorossi, ma ha soprattutto rilanciato le proprie, rientrando con veemenza nel treno delle inseguitrici al Milan capolista.

Contro la Roma, Gattuso ha senza dubbio rivisto la versione migliore della squadra: ben messa in campo, con distanze corte tra i reparti, rapida circolazione del pallone e sincronismo nei movimenti, con e soprattutto senza palla. Ed è significativo come tutto ciò sia arrivato con in campo due calciatori come Demme, tornato a essere vertice basso davanti alla difesa, e Zielinski, instancabile pendolo di centrocampo che ha squarciato in due e a ripetizione la mediana romanista.

Due elementi, per ragioni diverse, meno utilizzati nell’ultimo periodo, ma risultati fondamentali nell’economia di questa vittoria. A dimostrazione (ulteriore) dell’ampia qualità di cui dispone la rosa del Napoli, le cui fortune stagionali paiono sempre più dipendere dalla ricerca del giusto amalgama da parte del tecnico calabrese.

Gli Azzurri comunque ci sono. E chissà che da stasera qualcuno di molto, molto speciale non abbia iniziato a vegliare su di loro.

Forza Napoli,

Viva Diego,

Sempre!

Antonio Guarino

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 29 Novembre 2020 e modificato l'ultima volta il 30 Novembre 2020

Articoli correlati

Sport | 20 Gennaio 2021

Juventus-Napoli, finalmente in campo: stasera in palio la Supercoppa Italiana

Sport | 18 Gennaio 2021

MARADONA

Quattro anni fa, l’ultima visita di Diego al suo amato Napoli

Sport | 17 Gennaio 2021

DICA SEI

Napoli a valanga sulla Fiorentina: la Viola asfaltata 6-0