martedì 26 marzo 2019
Logo Identità Insorgenti

NOVITA’

Entra in vigore il nuovo decreto per le gratuità nei musei

Beni Culturali | 15 Febbraio 2019

Aumentano da 12 a 20 i giorni ad ingresso gratuito nei musei e siti archeologici di pertinenza del Ministero dei Beni e delle Attività culturali.

Cosa prevede il nuovo decreto per gli ingressi gratuiti

Il nuovo piano entra in vigore il prossimo 28 febbraio: “Il decreto prevede la conservazione delle prime domeniche di ogni mese da ottobre a marzo, una settimana di ingressi gratuiti che cambierà ogni anno, e che per il 2019 cadrà dal 5 al 10 marzo, e altre 8 giornate a disposizione dei singoli direttori che potranno modularle come vorranno nell’arco dell’anno, anche aumentando il numero di giorni, limitando l’ingresso senza biglietto ad alcune fasce orarie fino al raggiungimento di una misura complessiva di otto giornate” – dice il Ministro Alberto Bonisoli.
Sarà presentata a Roma il prossimo 26 febbraio la campagna di comunicazione dell’iniziativa.

I giovani tra i 18 e i 25 anni pagano solo 2 euro nei musei statali

Novità del nuovo decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale il 13 febbraio, sarà, oltre alla settimana della cultura, il biglietto d’ingresso di soli 2 euro nei siti statali per i giovani compresi tra i 18 e i 25 anni.

Un sito web per conoscere i giorni e le fasce orarie di gratuità nei vari musei

Per orientarsi in merito alla settimana della cultura le cui date cambiano di anno in anno e sulle gratuità che i vari direttori decideranno di utilizzare per alcuni giorni o fasce orarie “Ci sarà un sistema informativo, ovvero un sito dove verranno registrate queste giornate gratuite, e poi abbiamo dato indicazione ai direttori dei singoli musei di mettersi d’accordo con i sindaci e i musei civici di ogni città in modo da fare un’offerta il più possibile integrata” – spiega Bonisoli.
Questo il link del decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale Serie generale n.37 del 13 – 02 – 2019 e che entrerà in vigore il 28 febbraio:

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2019-02-13&atto.codiceRedazionale=19G00018&elenco30giorni=false

Susy Martire

Un articolo di Susy Martire pubblicato il 15 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 15 Febbraio 2019

Articoli correlati

Beni Culturali | 25 Marzo 2019

CENTRO STORICO

Dopo il crollo agli Incurabili, recuperate le ossa di Maria D’Ayerba: ora si pensa alla “cura”. Ma la Chiesa era esclusa dal progetto Unesco

Beni Culturali | 24 Marzo 2019

LA MOSTRA

Tappa napoletana alla Galleria Borbonica per la mostra “Il sogno di Bayard e l’ingegneria borbonica”

Beni Culturali | 23 Marzo 2019

L’ALLARME

La mensa ponderaria, frammento della Napoli aragonese da salvare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi