venerdì 22 marzo 2019
Logo Identità Insorgenti

NUOVO ANNO

A Napoli si festeggia tra riti scaramantici e i Black Days con sconti pazzi nei negozi e al Mann

Attualità | 1 Gennaio 2019

Arrivano i Black Days: Dal 2 al 4 gennaio per le strade della città di Napoli si svolgerà il rituale di inizio anno per attirare la felicità, vibrazioni positive e tanta fortuna.  Chiaia, via Toledo, via Pessina e Corso Umberto saranno il palcoscenico di una grande festa con rituali scaramantici e spettacoli di strada che si mischieranno alla seconda edizione dei Black Days, gli sconti pazzi di inizio anno a Napoli. Il capitano Angelo Picone insieme agli amici del Vico Pazzariello insceneranno il celebre teatro di strada.

A Napoli il Black Friday si trasforma in una tre giorni di “saldi” propiziatori a cui aderiscono non solo i negozianti delle principali vie della moda napoletana ma anche i musei.

MANN in Black: tre giorni ad ingresso a prezzo ridotto di 7.50 euro

Aderisce infatti all’iniziativa anche il Museo Archeologico di Napoli con l’iniziativa “MANN in Black”: mercoledì 2, giovedì 3 e venerdì 4 gennaio sarà possibile accedere al Museo al prezzo ridotto di 7.50 euro.

“MANN in Black” è soltanto una delle iniziative promosse per favorire un dialogo sempre più stretto con la città”, commenta il Direttore del Museo, Paolo Giulierini, “dopo uno straordinario 2018 chiuso con 600 mila visitatori e con una campagna di abbonamento che ha fatto registrare la vendita di 2000 card annuali in meno di un mese, iniziamo il nuovo anno in nome dell’interazione dinamica con il territorio”.

I Black Days mirano soprattutto a favorire la partecipazione alla vita cittadina all’insegna dello shopping, del divertimento ma anche dell’arte.

La manifestazione è organizzata dai Dettaglianti Tessili e promossa dal Media partner Visit Naples, www.visitnaples.eu

Susy Martire

Un articolo di Susy Martire pubblicato il 1 Gennaio 2019 e modificato l'ultima volta il 1 Gennaio 2019

Articoli correlati

Attualità | 18 Marzo 2019

IDENTITÀ

L’adesivo Santo Diego: “Maradona proteggici” tra recupero della memoria e napoletanità

Attualità | 18 Marzo 2019

IL CASO

Il direttore di Paestum chiude il profilo facebook dopo la strage in Nuova Zelanda

Attualità | 17 Marzo 2019

IL DIVIETO

Cartelli a Capodimonte vietano l’ingresso alle guide nei giorni gratuiti. E’ rivolta contro Bellenger

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi