martedì 25 giugno 2019
Logo Identità Insorgenti

Orrore nel napoletano: padre violenta il figlio e lo vende sul web

News | 11 Marzo 2015

1431174-violenzaUn vero orrore quello accaduto nel napoletano, dove un uomo è stato arrestato per aver violentato per oltre un anno il figlio di undici anni. Un orrore senza fine, poiché dopo le violenze l’uomo provava anche a “vendere” il proprio figlio sul web, per poterne trarre anche una fonte di guadagno.

L’operazione che ha portato alla detenzione del padre-mostro è stata abilmente condotta dal  nucleo tutela minori della polizia municipale, che attraverso degli agenti in incognito, hanno scovato sul web l’uomo e le sue intenzioni, fingendosi persone interessate “all’affare” che l’uomo proponeva.

All’arresto l’uomo ha immediatamente confessato il suo crimine. Il figlio invece, chiaramente terrorizzato, ha in principio negato, per poi raccontare l’orrore che mai in vita dovrà più subire.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 11 Marzo 2015 e modificato l'ultima volta il 11 Marzo 2015

Articoli correlati

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

News | 16 Maggio 2019

VIDEO | Accorinti, già sindaco di Messina: “Salvini? Un nazi-fascista”.

News | 16 Maggio 2019

“We are Napoli”: nasce il city brand della città partenopea

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi