lunedì 21 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

Paestum conquista la Cina

News | 4 Maggio 2019

NAPOLI, 4 MAGGIO – Si è appena inaugurata presso il Bejing World Art Museum di Pechino la seconda tappa della mostra monografica dedicata a Paestum fuori dall’Europa. L’esposizione resterà a Pechino fino al 28 giugno 2019; successivamente la mostra, che durerà fino al mese di luglio 2020, sarà ospitata anche nei musei di Ningxia, Jilin, Panlongcheng e Nanshan. La mostra itinerante porta nel territorio cinese 135 opere pestane tra cui la statua di Hera in marmo proveniente dal Santuario dedicato alla dea presso la foce del fiume Sele e le sue riproduzioni in terracotta, diverse lastre dipinte che rappresentano testimonianze archeologiche uniche in tutto il contesto del Mediterraneo antico, un esempio di armatura completa indossata dai guerrieri lucani e numerosi vasi provenienti dai corredi delle necropoli urbane fino alle produzioni vascolari più note, tra cui spicca il ceramografo pestano Assteas.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 4 Maggio 2019 e modificato l'ultima volta il 4 Maggio 2019

Articoli correlati

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Beni Culturali | 14 Agosto 2019

FERRAGOSTO AL MUSEO

La lista dei siti archeologici e museali aperti il 15 agosto

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi