lunedì 20 maggio 2019
Logo Identità Insorgenti

PALLACANESTRO

Il Napoli Basket mette a segno la prima vittoria nelle semifinali Playoff

Sport | 13 Maggio 2019

Clamoroso successo per la Gevi Basket Napoli che ieri sera ha battuto fuori casa il Palestrina, con punteggio 64 – 73, nella prima partita delle semifinali dei Playoff di serie B con una straordinaria prova di squadra. Una vittoria importantissima che consente agli azzurri di guardare con grande fiducia al prosieguo della serie al meglio delle 5 partite per conquistare la finale dei Playoff.

Gli azzurri sono riusciti a raddrizzare in corsa la partita

La partita non è cominciata sotto i migliori auspici visto che la squadra partenopea dopo pochi minuti ha visto uscire capitan Guarino per infortunio, restando nel secondo quarto anche senza coach Lulli espulso per doppio tecnico alla panchina. La Gevi Napoli, però, non si è scoraggiata e ha continuato a mettere punto su punto, trascinata da un monumentale Bagnoli (24 punti con 11/15 al tiro, 4 assist e 9 rimbalzi), e da un Milani determinante in cabina di regia in assenza del play titolare, con una difesa di squadra come forse mai si era vista quest’anno.

Gli azzurri sono stati in leggera difficoltà solo ad inizio del primo quarto con la squadra dell’ex coach Ponticiello che è andata a più 7 sul 21 a 14. La reazione dei partenopei, però, non si è fatta attendere e il quarto si è concluso con un parziale di 11 a 0 e gli azzurri che conducono 21 a 25.

Un finale da brividi

Il secondo quarto ha visto Napoli condurre ancora la partita,  ma dopo essere andata anche sul più 12, grazie ad una serie di fischi e di “tecnici” molto discutibili da parte degli arbitri e a una timida reazione di Palestrina, a metà gara il vantaggio si era ridotto, chiudendosi con un punteggio di 32-38 per gli azzurri.

Gli ultimi due quarti sono stati una continua altalena di emozioni con Napoli che è arrivata a condurre anche di 15 sul 51 a 66 e Palestrina che ha provato in tutti i modi a rientrare. A 3 minuti dalla fine Napoli era avanti di solo 4 punti sul 64 a 68, ma prima Bagnoli e poi una bomba dall’angolo di Di Viccaro mettono la parole fine alla splendida prestazione degli azzurri, conclusasi con il punteggio di 64 – 73, con i tifosi partenopei che hanno potuto tirare un sospiro di sollievo per una gara che poteva prendere una brutta piega.

Coach Lulli a fine gara dedica la vittoria a Noemi, la bambina ferita a piazza Nazionale

A fine gara il coach della Generazione Vincente Napoli Basket, Lulli, ha voluto commentare la partita e la sua espulsione, “Vittoria straordinaria della mia squadra – ha dichiarato Lulli – Ringrazio i miei due assistenti Trojano e Tagliaferri per lo straordinario lavoro fatto in panchina dopo la mia espulsione. Ringraziamenti che vanno estesi a tutto il gruppo perchè siamo riusciti ad applicare il piano partita alla perfezione, limitando la loro pericolosità al tiro. Nonostante l’assenza di capitan Guarino dall’inizio, la squadra ha saputo soffrire e ha portato a casa una partita difficile su un campo durissimo. Dedichiamo questo successo alla piccola Noemi che ora si sta riprendendo e alla memoria di coach Taurisano. Questa sera abbiamo dimostrato di essere emotivamente nella serie. Siamo stati bravi sia in difesa che in attacco, nei momenti di difficoltà abbiamo saputo rialzarci. Martedì avremo la consapevolezza di potercela giocare anche senza un elemento fondamentale come Guarino. Sappiamo che Palestrina avrà una grande reazione poichè parliamo di una grandissima squadra, ma noi siamo pronti a lottare anche in Gara 2“.

Prossimo appuntamento martedì 14 maggio a Palestrina per la gara 2 dei Playoff

Gli azzurri non avranno il tempo di godersi questa meritata vittoria, visto che già domani, martedì 14 maggio, si ritornerà in campo alle 21 sempre a Palestrina per la gara 2, mentre venerdì 17 la gara 3 si disputerà in casa al Palazzetto di Casalnuovo.

Pallacanestro Palestrina-GeVi Napoli Basket 64-73 (21-25; 32-38; 51-58)
Pallacanestro Palestrina: Fiorucci, Moretti ne, Rischia, Rossi, Banchi 4, Morici 10, Ochoa 6, Berretta 10, Santucci, Rizzitiello 14, Mattei ne, Carrizo 17. coach Ponticiello
Gevi Napoli Basket: Guarino, Chiera 13, Malagoli, Erkmaa 3, Molinari 2, Di Viccaro 14, Dincic 4, Giovanardi ne, Bagnoli 24 Puoti ne, Milosevic 3, Milani 10. Coach Lulli.

Sabrina Cozzolino

Un articolo di Sabrina Cozzolino pubblicato il 13 Maggio 2019 e modificato l'ultima volta il 13 Maggio 2019

Articoli correlati

Sport | 20 Maggio 2019

PALLACANESTRO

Il Napoli Basket perde in casa e mercoledì a Palestrina si gioca l’accesso alla finale Playoff

Eventi | 19 Maggio 2019

L’EVENTO

Harry Potter napoletano: da Io Ci Sto la seconda edizione del Torneo dei “Tre maghi + uno”

Sport | 18 Maggio 2019

PALLACANESTRO

Vittoria all’ultimo respiro per il Napoli Basket che ora sogna la finale Playoff