venerdì 14 maggio 2021
Logo Identità Insorgenti

Pallanuoto, Carlo Silipo è il nuovo CT del Setterosa

Carlo Silipo è il nuovo CT del Setterosa
Sport | 11 Marzo 2021

Il napoletano Carlo Silipo è il nuovo Commissario Tecnico del Setterosa.

I vertici della Federnuoto hanno ufficializzato la nomina nella giornata di ieri. Silipo, 50 anni il prossimo 10 settembre, è tra le figure più importanti e vincenti del panorama pallanuotistico nazionale e internazionale. Con le calotte della Canottieri Napoli e del Posillipo, Silipo ha conquistato sette campionati italiani, tre Euroleghe, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa LEN.

Con il Settebello, di cui detiene il recordman di sempre di presenze in vasca (482), tra il 1991 e il 2004 ha inanellato ben quattordici medaglie. Tra queste l’oro olimpico di Barcellona ’92, quello mondiale di Roma ’94 e i due titoli europei di vinti a Sheffield (1993) e a Vienna (1995).

Una valanga impressionante di successi che nel 2014 gli son valsi l’ingresso nell’International Swimming Hall of Fame.

Il percorso da allenatore

Conclusa la carriera in acqua, Silipo ha iniziato la carriera da allenatore guidando la Prima Squadra del Posillipo, dal 2007 al 2012, sostituendo il compianto Paolo De Crescenzo. Contestualmente avvia anche il rapporto di collaborazione con la Federazione nelle vesti di team manager delle selezioni giovanili.

Nel 2018 guida sia la rappresentativa Under 19 agli europei di Minsk del 2018, sia quella Under 18 ai mondiali di categoria di Szombathely, in Ungheria. Un anno più tardi, nel 2019, conquista la medaglia di bronzo con l’Under 20 ai mondiali in Kuwait.

L’inizio di un nuovo ciclo

Silipo avrà l’importante e delicato compito di ricostruire il Setterosa dopo la cocente, mancata qualificazione alle olimpiadi di Tokyo. Un appuntamento a cui la Nazionale femminile di pallanuoto non mancava dall’edizione di Sydney del 2000. Il primo appuntamento è quello del torneo di Debrecen, tappa finale della World League, in programma dal 24 al 27 marzo.

Avversarie dell’Italia saranno le padrone di casa dell’Ungheria, la Grecia e la Spagna.

Antonio Guarino

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 11 Marzo 2021 e modificato l'ultima volta il 11 Marzo 2021

Articoli correlati

Sport | 11 Maggio 2021

Troppo Napoli, gli Azzurri fanno 100 e travolgono l’Udinese

Sport | 8 Maggio 2021

Il Napoli annienta lo Spezia, continua la corsa Champions

Sport | 6 Maggio 2021

A Napoli dal 4 al 6 maggio i Campionati Italiani di Scherma