giovedì 20 febbraio 2020
Logo Identità Insorgenti

Parla Genny ‘a carogna: “State sbagliando tutto”

News | 5 Maggio 2014

2828296-da_derbyNAPOLI – “State sbagliando, non è di me che dovete preoccuparvi, ma del ragazzo ferito”. Parola di Genny ‘a carogna, che in un’intervista al quotidiano “Il Mattino”, cerca di fare chiarezza su quanto è accaduto la sera del 3 maggio. “Sono state scritte tutte sciocchezze, Hamsik è venuto da noi solo per rassicurarci sulle condizioni del nostro amico. Noi abbiamo parlato con tutti con calma e rispetto, senza minacce o provocazioni. Non ci sono state trattative tra Digos e la curva sull’opportunità di giocare o meno la partita”.

Genny ‘a carogna, o meglio Gennaro De Tommaso, smentisce tutto riguardo ai tanti fatti raccontati in questi giorni forse con troppa impazienza e voglia di fare scoop, soprattutto nei riguardi di una tifoseria evidentemente presa di mira comunque vadano le cose, che sia parte lesa o meno. Gennaro De Tommaso spende parole anche in merito a quanto successo fuori dallo stadio: “Non era mai accaduto che qualcuno sparasse ai tifosi. Di tutto questo sembra non importare a nessuno. Ma a noi sì, ed è per questo che abbiamo deciso di rinunciare alla coreografia, e la stessa cosa hanno fatto i supporter della Fiorentina. Come avremmo potuto srotolare gli striscioni, cantare e ballare quando uno di noi era in fin di vita? Ci siamo rifiutati di farlo”.

Gennaro De Tommaso parla e fa chiarezza, ma difficilmente sarà ascoltato nel caos giornalistico creato, e che ormai s’è radicato a fondo, riguardo questa triste faccenda italiana.

Un articolo di Gianluca Corradini pubblicato il 5 Maggio 2014 e modificato l'ultima volta il 5 Maggio 2014

Articoli correlati

Turismo | 28 Gennaio 2020

TRASPORTI

La Ztl a pagamento: un problema non solo per i bus turistici

Cultura | 23 Gennaio 2020

MOSTRE

“Il coraggio di essere Frida” al Museo Civico Filangieri

Eventi | 17 Gennaio 2020

EVENTI

‘O Pizzaiuolo, un libro per raccontare la professione napoletana patrimonio Unesco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi