mercoledì 28 luglio 2021
Logo Identità Insorgenti

PARTENOPE NEL MONDO

“Salon Made in Napule” in Provenza dedicato alle nostre eccellenze

Agroalimentare, Cultura, Europa, Eventi, Identità, NapoliCapitale | 29 Settembre 2015

locandina

I prossimi 9, 10,11 Ottobre a Beaucaire, Provenza, cittadina fortemente legata a Napoli, sia per la comunità d’origine partenopea e campana e per le tradizioni (corallo, balli, Santi…) sia per …i medesimi colori ( sang et or, rosso e giallo…che difatti sono di comune origine…angioina..), l’Associazione Notre Napule ‘a Visionaire presieduta da Massimiliano Verde, storico, vice Presidente dell’Alliance Européenne des Langues Régionales e promotore d’iniziative internazionali didattiche e culturali a favore dell’immagine di Napoli e del Mezzogiorno realizzerà, in collaborazione con la Prof.sa Elisabeth Costes, storica e Presidente dell’Associazione di costumi, canto e tradizioni provenzali, Soie et Velours d’Argence, la Confartigianato Imprese Napoli un vero evento Made in Naples, o meglio come lui dice “Napule”.

Si tratta di un evento espositivo, promozionale e vendita delle eccellenze napoletane e campane dall’arte del cammeo a quella presepiale, dall’enogastronomia Doc alla moda passando per la stamperia antica e moderna, che impreziosirà il Salon des Métiers d’Art di Beaucaire, d’antica origine, cui presenzieranno anche i media e la stampa di Francia, un evento Made in Naples dedicato interamente all’arte ed allo stile Napolitani, con un carattere sociale ed anticamorra fortemente voluto da Massimiliano, impegnato in Francia ed internazionalmente a presentare e realizzare progetti di lavoro per la vera Napoli, quella che combatte e “Resiste”. A tal proposito infatti parteciperà, su sua iniziativa, al Salon Made in Naples anche la Cooperativa (R)esistenza di Scampia coi prodotti del Fondo Amato Lamberti, che Notre Napule’a Visionaire promuove  all’estero.

Il carattere di Resistenza antimafia dell’iniziativa è formalmente anche riconosciuto dal Patrocinio della Città Metropolitana di Napoli oltre che del Comune di Napoli.

Infatti il Salon Made in Naples-Napule ricade nel più ampio progetto interculturale, linguistico, didattico “Riapertura del Cammino Provenza-Napoli” già iniziato con l’attività didattica di sensibilizzazione alla cultura, storia, tradizioni ed idioma Napoletani in Francia dall’Associazione Notre Napule ‘a Visionaire ( si ricorderà l’omaggio a Pino Daniele in una scuola di Arles, dove Massimiliano fa cantare i bambini provenzali in Napoletano), continuato con una visita ufficiale insieme alla delegazione della Provenza (composta oltre che da Massimiliano Verde dalla Prof.ssa Elisabeth Costes, dal Sig. Daniel Costes e Prof.ssa Véronique Autheman) con consegna della medaglia del Comune di Napoli , con una riuscitissima conferenza al Grenoble ed il successivo suggello il 14 luglio colà invitati dal Console Thimonier insieme al Sindaco di Napoli.

Il Salon Made in Naples-Napule dunque un evento di prestigio, un momento su cui Notre Napule ‘a Visionaire lavora anche per il prossimo futuro, dandogli carattere di continuità, vedrà Napoli invitata d’onore in Provenza, ..per dare concretamente una testimonianza delle vere eccellenze di Napoli, perchè come già sanno in Provenza…”Naples n’ést pas un lieu commun” …(Napoli non è un luogo comune!)

10389087_749483471810261_5175247769351029408_n (1) 11885097_663383627094733_1039135233961128069_n 10750386_735718963186712_7104646672630710599_o11846131_661425440623885_779900314_n (1)incontro con il sindaco della delegazione di provenza, progetti culturali e linguistici prof.ssa idalise costes, veronique autheman dott.massimiliano verde, dott.daniel costes FOTO CON C.THIMONIER CONSOLE GENERALE DI FRANCIA A NAPOLI IL SINDACO LA PROF.SSA VERONIQUE AUTHEMAN ED ELISABETH COSTES AL CONSOLATO DI FRANCIA A NAPOLI PER IL 14 LUGLIO intervento prof.ssa veronique autheman alla conferenza provenza napoli intervista post conferenza provenza napoli al consolato generale di francia a napoli intervista prof.ssa ELISABETH COSTES locandina logo cittametropolitana LOGO_COMUNE_DI_NAPOLI_senza_bianco2 PROLUSIONE CONSOLE C.THIMONIER napoli-provenza-600x399

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 29 Settembre 2015 e modificato l'ultima volta il 29 Settembre 2015

Articoli correlati

Agroalimentare | 27 Aprile 2021

Decreto aperture: il “si salvi chi può” della ristorazione napoletana

Agroalimentare | 6 Aprile 2021

“Carbonara day”: per qualcuno il tipico piatto romano è nato a Napoli

Agroalimentare | 1 Aprile 2021

Food Tour pasquale: viaggio tra i ristoranti che resistono