fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Patto per Napoli: nessun “pacco”, in arrivo 308 milioni

News | 12 Ottobre 2016

renzi-de-magistris-630Non c’è stato nessun “pacco”, non stavolta almeno. Arriva proprio in queste ore la conferma del patto tra comune e governo per lo sblocco di quei 308 milioni che fanno parte di un piano programmato per il 2014-2020, programma che mette a disposizione della città soldi che sono una boccata d’aria fondamentale per la capitale del mezzogiorno, che potrà così investire su servizi e messa in sicurezza.

La firma definitiva tra sindaco e premier avverrà con ogni probabilità a giorni dato l’imminente arrivo di Renzi a Napoli, sul tavolo a palazzo Chigi le parti si sono chiarite, arrivando ad un accordo che esclude dai fondi ciò che serve per il completamente della linea metropolitane, dove il comune temeva si celasse l’inganno. Lo stesso Luigi De Magisitris fa sapere d’essere ad un passo da un accordo fondamentale per la città di Napoli, che la concretezza fa parte della politica di questa città, e che disaccordi e idee differenti vanno accantonate quando due parti si incontrano per il bene del proprio paese.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 12 Ottobre 2016 e modificato l'ultima volta il 12 Ottobre 2016

Articoli correlati

Attualità | 21 Maggio 2020

FATE PRESTO

L’Officina delle Culture ancora in bilico: le risposte di Comune e Asia

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

Diritti e sociale | 29 Febbraio 2020

IL FOCUS

Scampia oltre gli abbattimenti e le passerelle, tra illusioni e speranze

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi