venerdì 22 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

PAZZO NAPOLI

Da 0-3 a 3-3 in casa della Juventus: uno sfortunato autogol di Koulibaly al 92° decide la gara a favore dei bianconeri

Sport | 1 Settembre 2019

Ci stiamo riprendendo. Le corde vocali fanno ancora male, mentre i battiti del cuore vanno gradualmente normalizzandosi.

Dal 4-3 di Firenze al 3-4 di Torino.

Juventus-Napoli è stata una partita pazza. Delle più folli mai giocate dagli Azzurri negli ultimi anni, anche più di quella di sette giorni fa.

In pochi minuti, ci siamo ritrovati dalla cocente delusione per uno spento e lapidario 0-3 alla famelica adrenalina per una rimonta insperata e inattesa, figlia più di una reazione di nervi che di idee, maturata mentre l’apolide pubblico di casa, privo di identità oltre che di colori, provava a farsi beffe di noi.

Per poi ammutolirsi.

Manolas ha riacceso le speranze, Lozano ha alimentato la fiamma, Di Lorenzo l’aveva fatta divampare.

Avevamo riacciuffato la Juventus con tre dei nostri quattro (quasi cinque) nuovi acquisti. E lo avevamo fatto poco dopo che all’intervallo, in versione leoni da tastiera, tanti dei nostri sfogavano le proprie frustrazioni sui social contro società e allenatore.

Questa squadra ha tanto potenziale quanto aspetti su cui potere e dovere lavorare. E i primi ad esserne coscienti sono proprio i ragazzi, che han bisogno di tutto al di fuori dei nostri sentenzialismi.

Loro hanno dimostrato di crederci, di avere personalità e carattere da vendere. Proviamo ad essere alla loro altezza.

L’epilogo amaro è una storia a sé stante, soprattutto se si pensa dal piede di quale giocatore è giunta una simile beffa.

Siamo tutti Kalidou, stasera più che mai. Anche i supereroi possono sbagliare: ci rialzeremo insieme, fratello.

Forza Napoli.

Sempre!

Antonio Guarino

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 1 Settembre 2019 e modificato l'ultima volta il 1 Settembre 2019

Articoli correlati

Sport | 13 Novembre 2019

SPUTTANAPOLI

Tiro a piattello su Napoli: la Gazzetta dello sport è irreferenabile

Sport | 5 Novembre 2019

CHAMPIONS LEAGUE

Napoli sprecone, col Salisburgo al San Paolo è solo 1-1

Razzismo | 4 Novembre 2019

CALCIO E RAZZISMO

Verona nega tutto, Giugliano ci mette la faccia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi