lunedì 21 giugno 2021
Logo Identità Insorgenti

PER CIRO ESPOSITO

Scampia dice “Basta alla violenza”, serata dedicata ai tifosi feriti all’Olimpico

NapoliCapitale, Sport | 16 Giugno 2014

ciro esposito

Oggi lunedì 16 Giugno, alle 20 presso l’Auditorium di Scampia, in viale della Resistenza, si terrà l’evento «Basta alla violenza» serata per Ciro Esposito e tutte le vittime di violenza. All’iniziativa, promossa dall’ottava Municipalità e da diverse realtà dell’associazionismo di Napoli e provincia, parteciperanno numerosi esponenti del mondo religioso, delle istituzioni, della politica, del volontariato, del mondo dello spettacolo e dello sport.

Interverranno tra gli altri Don Aniello Manganiello, Don Pasquale Vicedomini, Don Luigi Merola; il pastore Alfredo Ciabatti della Chiesa evangelica, il Comitato civico Porchiano bene comune, Associazione Sant’Ivo di Bretagna, Associazione Resistenza anticamorra, Emocard Assistance, Fondazione Polis, Associazione Libera contro le mafie. Interverranno, tra gli altri, rappresentanti istituzionali di diversi Comuni dell’hinterland: Volla, Portici, Melito, Acerra, Marigliano, Cercola; Radiosca; il Centro territoriale Mammuth; il Cral della questura di Napoli; gli atleti Gianni, Pino e Marco Maddaloni. Non mancherà la presenza di alcune delegazioni delle tifoserie azzurre, come i supporters della curva A e il Club Napoli di Cercola. Testimonial dell’evento gli attori Rosaria De Cicco e Gianluca Di Gennaro, i cantanti Sal Da Vinci e Franco Ricciardi. A pregare per Ciro, che continua a lottare tra la vita e la morte all’ospedale Gemelli di Roma, Vincenzo e Michele Esposito, rispettivamente zio e fratello di Ciro.

Intanto sul fronte Ciro, la famiglia ha reso noto che dovrà operarsi nuovamente. A darne notizia sono stati nei giorni scorsi i familiari del giovane ricoverato dal 3 maggio scorso a seguito del suo ferimento durante gli scontri che hanno preceduto la finale di Coppa Italia all’Olimpico di Roma.

 

 

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 16 Giugno 2014 e modificato l'ultima volta il 16 Giugno 2014

Articoli correlati

NapoliCapitale | 17 Marzo 2021

17 marzo, niente da festeggiare: non avremo pace fin quando non ce ne darete motivo

NapoliCapitale | 13 Marzo 2021

Chiesa di Portosalvo, negato l’accesso per la verifica dei restauri

NapoliCapitale | 9 Febbraio 2021

Il tempio dei Dioscuri: i figli di Zeus dèi patrii di Napoli