venerdì 23 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

PERSONAGGI DEL CENTRO STORICO

Maria, “una moneta per una poesia” diventa un fumetto firmato COI e pubblicato da ApB

NapoliCapitale | 22 Luglio 2019

Le cose belle che nascono a Napoli nascono sempre all’insegna della “rete” che si crea tra realtà diverse ma affini. Le due giovani socie della tipografia ApB, Ramona e Daria (che hanno pure un dipendente, Fabio) – che ha sede nel centro storico, a Vico San Pietro a Majella, 6, inaugurata a maggio di quest’anno – da tempo collaborano con giovani artisti, fotografi, illustratori.

Appena hanno aperto, pochi mesi fa, hanno subito fatto una piccola mostra temporanea in negozio per dare visibilità ai giovani napoletani che propongono idee interessanti.

Adesso hanno inventato un nuovo progetto: fare dei personaggi del centro storico dei piccoli fumetti. L’idea nasce dalla collaborazione con un giovane fumettista il cui nome d’arte è COI.

“Lui  – ci raccontano – ha preso come spunto alcune figure del centro storico e ne ha immaginato brevi storie da 8 pagine. Noi di ApB Grafica li abbiamo chiamati gli Spritz di ApB, li stampiamo da noi e li vendiamo a un euro l’uno. Poi stiamo cercando di coinvolgere altre realtà nella distribuzione…”.

Il primo volumetto si intitola “Una moneta per la poesia”: la protagonista è la signora Maria del centro storico che chiede un offerta a piacere per una poesia. Un personaggio dolcissimo, restio a farsi fotografare e intervistare e che però a giudicare dalle immagini è riconoscibilissima a tutti coloro – migliaia di persone – che la incontrano ogni giorno.

Per capire le attività di questa preziosa piccola tipografia, ecco il catalogo di ApB: catalogo_ApB_BR

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 22 Luglio 2019 e modificato l'ultima volta il 22 Luglio 2019

Articoli correlati

NapoliCapitale | 20 Luglio 2019

L’ADDIO

Napoli, orfana, dà l’ultimo saluto al professor Bellavista

NapoliCapitale | 17 Luglio 2019

LA LETTERA

Caro Paolo Iorio, grazie al tuo lavoro per difendere questa città

NapoliCapitale | 17 Luglio 2019

PATTO PER NAPOLI

22 interventi per il Centro Storico. Si va dagli Incurabili a Palazzo Penne

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi