martedì 12 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

PIATTI MONDIALI

Il sindaco di New York e la pizza di Sorbillo: un connubio che si ripete nel tempo

Agroalimentare, Mondo | 8 Ottobre 2018

Quando venne a Napoli Bill De Blasio, sindaco meridio-americano di New York  (i nonni materni erano Giovanni De Blasio, originario di Sant’Agata dei Goti nel beneventano, e Anna Briganti, di Grassano, in provincia di Matera), si fermò sul lungomare a mangiare la pizza di Sorbillo. Adesso è a New York che i due si rivedono, nel locale di Gino, dove ovviamente De Blasio ha fatto il bis.

Il sindaco newyorchese assieme al console italiano Francesco Genuardi hanno tagliato il nastro della manifestazione Pizza Festival, alla sua prima edizione. E così, dal lungomare di Napoli, la pizza margherita ha letteralmente invaso il Bronx di New York, dove migliaia di pizze sono state sfornate per la felicità dei cittadini statunitensi, che hanno potuto provare la vera pizza napoletana.

 

 

Le immagini, pubblicate da Sorbillo, mostrano De Blasio intento a mangiare la pizza con le mani,: una scena che ha fatto impazzire gli statunitensi che lo hanno immortalato in foto e video, poi riprese dalle principali emittenti televisive locali. E il prossimo appuntamento tra sindaco e pizza potrebbe esserci il 27 novembre, quando verrà festeggiato il primo anno di apertura della sede statunitense della Pizzeria Sorbillo: appuntamento, dunque, al civico 334 di Bowery Street.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 8 Ottobre 2018 e modificato l'ultima volta il 8 Ottobre 2018

Articoli correlati

Agroalimentare | 7 Novembre 2019

LA SFIDA

14 mastri pasticceri reinterpetano il Raffiolo per l’VIII edizione dei dolci delle feste

Agroalimentare | 29 Ottobre 2019

LA REPLICA

Anche la Kimbo critica Report: “Rifatti i test. Per altri siamo i migliori”

Agroalimentare | 23 Ottobre 2019

LA POLEMICA

Caffè Borbone contro Report: “Noi premiati ogni giorno da milioni di consumatori”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi