fbpx
martedì 20 ottobre 2020
Logo Identità Insorgenti

Piazza Municipio: Napoli ringrazia Erri De Luca

News | 9 Novembre 2015

12003880_10153198118647060_2445592183284541959_nNAPOLI 9 NOVEMBRE – Napoli sta con Erri De Luca, e se mai ce ne fosse stato bisogno ieri sera dinanzi a Palazzo San Giacomo è stato fugato ogni dubbio. Lo scrittore napoletano è intervenuto sul palco di piazza Municipio accompagnato dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris e dall’assessore alla Cultura Nino Daniele in occasione “dell’happening di musica e parole”#napolistaconerri organizzato dalle Officinae Efesti per festeggiare l’assoluzione al processo sulla Tav in Val di Susa.

Sollecitati dalle domande, tra i temi toccati dallo scrittore e dal sindaco di Napoli, c’è stata anche la vicenda Giletti e le frasi diffamanti verso la città di Napoli. “Giletti ha usato la televisione, uno strumento pubblico pagato dai contribuenti per offendere.” Commenta De Luca. “In tv non si usano parole offensive contro nessuno, tantomeno nei confronti di Napoli. Ogni volta che sento qualcuno che diffama Napoli, divento difensore della mia città.”

Napoli ha dimostrato il proprio sostegno nei confronti di uno dei suoi figli più illustri e poetici dei nostri tempi, un uomo che ha combattuto una guerra impari per la libertà di parola, vincendo a furor di popolo, e umiliando una classe dirigente permalosa e meschina con la sua incorruttibilità intellettuale.

Siamo altresì dispiaciuti che la notizia della manifestazione non sia stata divulgata a dovere, certi che una diffusione capillare dell’evento sarebbe stata utile a garantire una maggiore affluenza di cittadini in piazza.

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

Un articolo di Antonio Corradini pubblicato il 9 Novembre 2015 e modificato l'ultima volta il 9 Novembre 2015

Articoli correlati

Battaglie | 18 Ottobre 2020

IL MESSAGGIO

Pugno alzato e manifesto “End police brutality in Nigeria”: le ragioni di Victor Osimhen

Arte | 15 Ottobre 2020

NEAPOLITAN REPUBLIC

Un “Mandala” per Napoli: la nuova visione dell’artista Andrea Villanis

Arte | 6 Ottobre 2020

NUOVE VISIONI

Neapolitan Republic: artisti e ambassador insieme per un nuovo racconto di Napoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi