lunedì 16 dicembre 2019
Logo Identità Insorgenti

PIAZZA MUNICIPIO

Partono i lavori al Molo Beverello, firmato il verbale di consegna del cantiere

Attualità | 20 Novembre 2019

Iniziano i lavori al Molo Beverello. E’ stato firmato questa mattina il verbale di consegna del cantiere all’impresa, aggiudicataria della gara, che costruirà la nuova Stazione Marittima al Molo Beverello; inizia così il percorso per migliorare l’accoglienza al servizio del traffico passeggeri verso le isole del Golfo.

I lavori si suddividono in due diverse fasi di esecuzione. La prima fase, che si apre con la consegna del cantiere all’impresa, prevede la realizzazione di una biglietteria provvisoria, funzionale per assicurare continuità di servizio ai viaggiatori durante lo svolgimento del cantiere. La seconda fase prevede, una volta terminata la biglietteria provvisoria, la demolizione delle attuali biglietterie al Molo Beverello e la successiva edificazione della nuova Stazione Marittima.

“Con la firma del verbale di consegna delle aree interessate ai lavori – ha precisato il Presidente Pietro Spirito – inizia il percorso che porterà il porto di Napoli, e la sua città, a disporre di una Stazione Marittima moderna per il traffico con le isole del Golfo. Si tratta ora di gestire, in armonia con gli operatori marittimi, la transizione dall’avvio del cantiere alla conclusione dell’opera, per raggiungere l’obiettivo di trasformare l’area, su cui ogni anno transitano oltre tre milioni e mezzo di persone, in uno spazio attraente e accogliente. La nuova Stazione Marittima, assieme alla conclusione dei lavori a piazza Municipio, costituisce parte integrante del progetto di riqualificazione del waterfront portuale, in un quadrante fondamentale del centro antico della città”.

Un articolo di Antonio Corradini pubblicato il 20 Novembre 2019 e modificato l'ultima volta il 20 Novembre 2019

Articoli correlati

Attualità | 15 Dicembre 2019

NOTTE IN BIANCO

Anche de Magistris scarica su Chirico: “Siamo arrabbiati”

Attualità | 15 Dicembre 2019

LA PEZZA A COLORI

Notte bianca senza permessi, lo scaricabarile della De Majo: “Colpa della Municipalità”

Attualità | 13 Dicembre 2019

UNESCO

Dal Molise all’Irpinia, la transumanza che unisce il Sud: è patrimonio immateriale dell’umanità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi