fbpx
sabato 30 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

PINO DAY

19 marzo: il popolo di Napoli lo ricorda in molte piazze. Tutti gli appuntamenti

Speciale Pino Daniele | 18 Marzo 2016

adunanza pino daniele fans

19 marzo 2016. E’ il secondo compleanno di Pino senza Pino e Napoli lo ricorda un po’ ovunque sia con iniziative nate dai social che con una serie di eventi che culmineranno, nella serata, al Palapartenope.

Piazza Municipio, ore 12: Si inizia da qui con il flashmob organizzato dalla pagina fb Adunanza Pino Daniele Fans come spiega Nico Musella, fotografo napoletano, promotore dell’idea.  Musella. Nico per gli amici. “Pino Daniele – spiega – è stato per me un faro, una guida, non solo musicale, ma “sentimentale”. Attraverso le sue note e le sue canzoni ho scoperto diversi lati della mia città, ma soprattutto di me stesso, di napoletano in continua ricerca di una propria identità. In una città che sa essere dolce e crudele al tempo stesso. Una città umorale. Ma è la mia città, come canta Pino in una delle sue più belle canzoni. Tra l’inferno e il cielo. Pino ci manca, la sua scomparsa ha provocato in me, e in tanti napoletani (ma anche in tanti non napoletani), un forte smarrimento. Con questo secondo appuntamento che teniamo in piazza Municipio il 19 marzo, noi fans di Pino, vogliamo guardaci negli occhi, camminare nei “luoghi di Pino”, osservare la città dal “suo” punto di vista, che in fondo in fondo è anche il “nostro”. Vogliamo cantare le sue canzoni e ricordare, ancora una volta che noi siamo sempre… Je sto vicino a te”.

Da piazza municipio è poi previsto un “tour” che porterà i fans nei “luoghi di Pino”.

Piazza Garibaldi, ore 17-19:  Diretta radiofonica su Radio Marte che sarà un vero e proprio concerto popolare nella galleria commerciale della stazione di piazza Garibaldi in cui tutti i suoi fans potranno cantare le sue canzoni e lasciargli un messaggio. E’ previsto anche un corale Napule è, spiegano Gianni Simioli e Francesco Emilio Borrelli. “Nel corso del pomeriggio sarà offerto a tutti i partecipanti il “Pinuccio”“ un dolce creato per l’occasione dai pasticceri del Gambrinus dei fratelli Sergio e di Massimiliano Rosati in ricordo di Pino Daniele che unisce insieme la tradizione e l’innovazione, proprio come ha fatto Pino con la sua musica, capace di rispettare e riscoprire la musica tradizionale napoletana unendola poi alle contaminazioni provenienti da tutto il mondo”

Palapartenope, ore 21 – Per il secondo anno il Comune di Napoli organizza un concerto memoria. Sul palco, con Nello Daniele ed Enzo Avitabile ci saranno Joe Amoruso, Joe Barbieri, M’Barka Ben Taleb, Giovanni Caccamo con Deborah Iurato, Mel Collins, Maurizio de Giovanni, Tony Esposito, dj Roberto Funaro, Foja, Jovine, Mandolino Liberato, Claudia Megrè, Ciccio Merolla, Neri per Caso, Monica Sarnelli, Speaker Cenzou con il Nucleo, Valentina Stella e Rino Zurzolo. Sul palco, saliranno anche i musicisti Francesco Aiello, Carlo Avitabile, Paolo Bianconcino, Gianluigi Di Fenza, Lino Pariota, Vittorio Remino, Claudio Romano, Placido Salamone.

“Il Palapartenope non è un luogo casuale in cui ritrovarsi per celebrare il 61esimo compleanno e l’onomastico di Pino Daniele –  ha raccontato il sindaco Luigi de Magistris – È qui che Pino Daniele ha tenuto negli ultimi anni il suo concertone insieme ai suoi amici storici, dove dimostrò ancora una volta quanto fosse legato alla sua città, Napoli. E la città ama lui. ‘Je sto vicino a te’ è il titolo di una delle sue canzoni più amate, è il nome di questo evento ma è anche il nome dato a tante iniziative istituzionali organizzate in città. Questo vuol dire che il suo modo di parlare è diventato un linguaggio culturale, sociale, politico”.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 18 Marzo 2016 e modificato l'ultima volta il 18 Marzo 2016

Articoli correlati

Identità | 4 Gennaio 2017

DUE ANNI SENZA PINO

Il ricordo di Francesco Paolo Oreste: “In quella piazza fummo popolo nel tuo nome e con la tua musica”

Eventi | 9 Marzo 2016

AL PALAPARTENOPE

Il 19 marzo concerto gratuito per Pino Daniele: Je Sto Vicino a te

Cultura | 4 Gennaio 2016

UN ANNO SENZA PINO

Napul’è Pino: 365 giorni di musica, ricordi, affetto e nostalgia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi