venerdì 14 maggio 2021
Logo Identità Insorgenti

Pizza? Caffé? Parmigiano? No, all’Expo si fa festa alla Coca Cola

EXPUH! | 9 Maggio 2015

EXPUH2015

Valorizzare i prodotti dello Stivale a Expo, l’esposizione mondiale dell’alimentazione ospitata a Milano? Praticamente un miraggio.

Festa invece, e grande, per uno degli sponsor, la multinazionale Coca Cola, il cui padiglione è stato inaugurato con una grande  in nome della sua bottiglietta-simbolo, la Contour bottle, disegnata nel 1915 da Earl R. Dean e che ha fatto 100 anni.

A parte l’inevitabile mostra con opere di Wharol – ovviamente – facile capire gli obiettivi di Coca Cola Company Italia, rivelati dal direttore comunicazione italico, Vittorio Cino  “Il nostro padiglione vuole offrire al visitatore di Expo un viaggio articolato in tre concetti: il primo è quello della ‘localness’, della territorialità di Coca-Cola, una grande multinazionale fortemente radicata in Italia, qui produciamo da 90 anni tutti i nostri prodotti, con materia prima italiana e lavoratori italiani” e già qua ci vengono i conati. Ma non è tutto: “Il secondo – continua Cino –  è quello del consumo responsabile, dell’educazione alimentare, tema legato a uno stile di vita attivo”. E non vediamo cosa c’entri la Coca Cola in questo. E infine il terzo tema: “quello della sostenibilità, con particolare attenzione al riciclo, perché siamo convinti che un rifiuto sia un’opportunità, un’occasione di ricchezza”.

Per chi però è facile dedurlo, dal momento che nell’ultimo anno in italia la Coca Cola ha messo in mobilità 249 lavoratori.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 9 Maggio 2015 e modificato l'ultima volta il 9 Maggio 2015

Articoli correlati

EXPUH! | 6 Luglio 2016

Expo, 11 arresti per appalti truccati. Coinvolta la Dominus Scarl, società con sede legale a Milano

Agroalimentare | 21 Agosto 2015

E no caro Cannavacciuolo: l’Expo “goloso come un babà” è un’offesa al babà

EXPUH! | 13 Luglio 2015

Il Pd usa i padiglioni di Expo per l’assemblea nazionale. E candida Sala a sindaco di Milano