mercoledì 28 luglio 2021
Logo Identità Insorgenti

PREMIO LEGALITA’

Domani a Nola Don Manganiello assegna il riconoscimento alla Leardi

NapoliCapitale, Sport | 4 Ottobre 2014
antonella leardi foto di mauro cielo
Antonella Leardi (foto di Mauro Cielo)

Un premio alla legalità per Antonella Leardi, la mamma di Ciro Esposito.

Si svolgerà domani, domenica 5 ottobre, alle ore 17.30, presso la sede dell’Opera parrocchiale San Gavino in via G. Barbato a Camposano (Nola) la prima edizione della Giornata della Legalità promossa dal Presidio dell’Associazione Ultimi di don Aniello Manganiello.

In questa occasione sarà assegnato il Premio per l’impegno nella legalità e la promozione della non violenza ad Antonella Leardi (nella foto di Mauro Cielo), la madre di Ciro Esposito, il giovane tifoso del Napoli morto in seguito agli scontri del 3 maggio scorso all’Olimpico di Roma.

Un riconoscimento importante che don Manganiello spiega così: “Uno dei premi di questa prima edizione della Giornata della Legalità sarà assegnato ad Antonella per il suo impegno per la non violenza e soprattutto per il perdono, che è una delle scelte che ogni cittadino dovrebbe compiere in questi casi, per non inoculare nella società i semi della vendetta. Questa donna con la sua testimonianza forte ai giovani e ai tifosi ha dato un grande contributo alla nostra società, impedendo ulteriori atti criminali e la diffusione del germe dell’illegalità”.

“Sono contenta di questo premio – commenta Antonella Leardi – perché significa che il messaggio che porto avanti sin dall’inizio si sta diffondendo tra i giovani, che devono trovare nello sport e nel calcio in particolare, la possibilità di stare insieme, di condividere, di socializzare e non di rimetterci la vita come è accaduto a mio figlio. Ecco perché continuo ad urlare alle tifoserie: siate uniti nel nome dello sport sano e pulito”.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 4 Ottobre 2014 e modificato l'ultima volta il 4 Ottobre 2014

Articoli correlati

NapoliCapitale | 17 Marzo 2021

17 marzo, niente da festeggiare: non avremo pace fin quando non ce ne darete motivo

NapoliCapitale | 13 Marzo 2021

Chiesa di Portosalvo, negato l’accesso per la verifica dei restauri

NapoliCapitale | 9 Febbraio 2021

Il tempio dei Dioscuri: i figli di Zeus dèi patrii di Napoli