fbpx
domenica 24 gennaio 2021
Logo Identità Insorgenti

BUIO PESTO

Napoli, è crisi: lo Spezia vince a Fuorigrotta 2-1

Sport | 6 Gennaio 2021

Milan, Sassuolo, AZ e Spezia. Da inizio stagione sono già quattro le squadre capaci di espugnare Fuorigrotta, con i liguri – a cui vanno i nostri complimenti – che diventano i primi a farlo da quando l’impianto partenopeo porta il nome di Diego Armando Maradona. Verrebbe comodo e fin troppo semplice parlare di partita stregata, fatta di 27 conclusioni a rete, un solo gol e nessun punto portato a casa. Così come sarebbe ridondante star qui a evidenziare quelle lacune, anche strutturali ma soprattutto tattiche, che il nostro Napoli si porta indietro da tempo.

Nelle ultime cinque partite, in cui gli Azzurri hanno raccolto ben tre sconfitte, tutto ciò è semplicemente divampato. E, in tal senso, la debacle con lo Spezia ridotto in dieci uomini fa inesorabilmente cadere anche l’alibi delle assenze pesanti. Al netto della retorica narrazione su “grinta e cattiveria” che da sempre accompagna il suo allenatore, siamo di fronte a una squadra senz’anima e identità, mentalmente fragile e tatticamente incerta, nonché in preda a una mediocrità tecnica che, in alcuni elementi, è diventata letteralmente sconcertante.

Ve lo stiamo raccontando già da un po’, al di là dei risultati, beccandoci pure qualche insulto che abbiamo sempre incassato a denti stretti. Non sappiamo su quanto credito possa far leva Gattuso per esser stato esente, fino a oggi, di ogni genere di critica dal mondo del mainstream. Non sappiamo per quale folle ragione, dopo ogni partita, gli viene puntualmente consentito di trincerarsi dietro una retorica spicciola e insopportabile, senza mai mettere le mani nello sterco che si sta materializzando o, perlomeno, senza che gli sia chiesto di spiegare motivi e idee alla base delle sue scelte.

La stagione potrà senz’altro essere raddrizzata, ma rischia di appartenere comunque (qualora non lo fosse già) a una sfera inferiore rispetto alle capacità della rosa, alla dimensione del club e, soprattutto, di questo campionato di Serie A.

Forza Napoli,

Sempre!

Antonio Guarino

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 6 Gennaio 2021 e modificato l'ultima volta il 7 Gennaio 2021

Articoli correlati

Sport | 22 Gennaio 2021

In ricordo di Gigi Simoni, allenatore gentiluomo

Sport | 20 Gennaio 2021

Supercoppa, Napoli sconfitto 2-0 dalla Juventus

Sport | 20 Gennaio 2021

Juventus-Napoli, finalmente in campo: stasera in palio la Supercoppa Italiana