fbpx
martedì 19 gennaio 2021
Logo Identità Insorgenti

Quel che resta del campionato

Sport | 18 Aprile 2017

La 32esima giornata di Serie A, andata in scena Sabato Santo, ha ravvivato forse l’unico duello ancora vivo di questo campionato: quello per il secondo posto tra Roma e Napoli.

Il vantaggio dei giallorossi sui partenopei si è ridotto a soli 2 punti (72 a 70), complice la frenata casalinga degli uomini di Spalletti contro l’Atalanta (1-1) ed il facile successo del Napoli nel posticipo contro l’Udinese (3-0), frutto della solita prestazione schiacciante.

Con la Juventus in marcia verso il sesto tricolore consecutivo e con la lotta retrocessione che sembra essersi spenta di nuovo con la vittoria esterna dell’Empoli a Firenze, il testa a testa tra Roma e Napoli sembra davvero l’unico motivo per seguire ancora questo torneo.

È risaputo che l’accesso diretto alla Champions eviterebbe di stravolgere la preparazione estiva, comportando anche il rischio di cedere a stagione inoltrata, dinamiche già patite dagli azzurri di Benitez dopo l’eliminazione di Bilbao.

Nel prossimo turno, il Napoli fa visita al Sassuolo, mentre per la squadra capitolina trasferta morbida in casa del Pescara quasi retrocesso di Zeman. Che la sfida continui!

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 18 Aprile 2017 e modificato l'ultima volta il 18 Aprile 2017

Articoli correlati

Sport | 18 Gennaio 2021

MARADONA

Quattro anni fa, l’ultima visita di Diego al suo amato Napoli

Sport | 17 Gennaio 2021

DICA SEI

Napoli a valanga sulla Fiorentina: la Viola asfaltata 6-0

Sport | 17 Gennaio 2021

COVID 19

Tutti negativi i calciatori azzurri, Napoli-Fiorentina si giocherà alle 12.30