fbpx
mercoledì 15 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

IL RAZZISMO E GLI AGNELLI

Per il presidente della Juve i cori contro il Napoli sono un fatto culturale

Italia, Razzismo, Sport | 26 Novembre 2014

ECA GENERAL ASSEMBLY SEPTEMBER 2013

“Il razzismo è da debellare, non ha senso di esistere”, ma per eliminarlo dagli stadi “bisogna essere severi, Però mi dà fastidio che molte delle sanzioni applicate siano legate alla discriminazione territoriale che punisce a mo’ di razzismo il campanilismo, che invece fa parte della nostra cultura e non è razzismo. Vanno colpiti i buu, gli altri cori sono nostre peculiarità”: è la dichiarazione rilasciata all’Ansa qualche giorno fa dl presidente della Juventus Andrea Agnelli.

Dunque i cori “lavali col fuoco”, “napoletani pezzi di merda”, “senti che puzza scappano altri cani”, fanno parte della cultura degli juventini e degli Agnelli. Sai che novità. Perché il razzismo è da debellare, secondo il numero uno della Juve, ma se ai danni dei meridionali invece è identità e addirittura cultura.

Non abbiamo dubbi che la cultura degli Agnelli e degli juventini in generale sia permeata di razzismo e antimeridionalismo. L’ex studente di Oxford, quarto capoccia di famiglia a guidare la squadra di Torino, non è che l’ultimo della lista. Spiace come sempre per quei poveri fessi nati al Sud che tifano una squadra così fortemente anti-Sud. Ma di ascari si sa, è pieno il mondo. E anche di gente razzista come Agnelli.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 26 Novembre 2014 e modificato l'ultima volta il 30 Novembre 2015

Articoli correlati

Italia | 29 Maggio 2020

LA RIFLESSIONE

Razzismo al contrario del Sud? Il razzismo non ha mai un senso giusto

Italia | 26 Maggio 2020

PREGIUDIZI OSCENI

Su Libero, in risposta a un lettore: “Sud peso morto”

Italia | 16 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Aiutiamo il Pascale, un’eccellenza mondiale (escluso dai fondi per la ricerca appena un anno fa)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi