fbpx
sabato 11 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Renzi celebra Napoli nel giorno della Apple e dei licenziamenti Almaviva

News | 6 Ottobre 2016

PD: PRIMARIE; RENZI PREPARA TOUR IN CAMPERDavvero un pessimo tempismo quello del premier Matteo Renzi, poco informato sicuramente. Insomma, non uno che non lascia niente al caso. Ed è proprio il caso di dirlo, questi social network possono rivelarsi un’arma a doppio taglio, soprattutto per una figura come il premier, se non usati con cautela.

Capita proprio nel giorno tanto atteso della presentazione dell’Academy Apple a San Giovanni a Teduccio, un’occasione che Renzi non poteva lasciarsi sfuggire, troppo ghiotta per dichiarare posti inesistenti e rilanci ancora da chiarire per bene. “Parte l’academy di Apple” cinguetta il premier attraverso Twitter, “come promesso con Tim Cook (?). Napoli ha tanto futuro davanti. Se riparte il Sud, riparte l’Italia”. Ecco, lo ha detto.

Però, bisogna ammetterlo, come nasconde lui le cose, con frasi ad effetto e palesemente plagiate, lo fanno in pochi. A memoria riesco a ricordare solo un simpatico vecchietto che da poco ha compiuto 80 anni.

Ebbene, parlavamo di tempismo, di rinascita, di rilancio. Un trittico che se isolato alla notizia Apple, può anche andare bene, diciamo, per chi si lascia impressionare facilmente. Salvo poi approfondire l’obiettivo dell’Academy, che a noi tanto piace è vero, ma che certo non può risollevare i “problemi” di Napoli e del Sud. Ciò che davvero stona è parlare di rilancio nel giorno in cui Almaviva, nota azienda di Call Center, annuncia ufficialmente la chiusura delle sedi di Roma e Napoli, per un totale di 2511 lavoratori licenziati. Lo ripeto, per un totale di 2511 lavoratori licenziati.

Non un tweet stavolta, nessun cinguettio all’orizzonte. Solo la sensazione, cruda e persistente, di esser stati presi nuovamente per i fondelli (giusto per usare un eufemismo), e la certezza – ove mai ne avessimo ancora bisogno -, che il Sud non potrà mai ripartire se per ogni Academy transoceanica verranno licenziati nel silenzio generale 2000 e passa lavoratori italiani.

Un articolo di Gianluca Corradini pubblicato il 6 Ottobre 2016 e modificato l'ultima volta il 6 Ottobre 2016
#Almaviva   #renzi  

Articoli correlati

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

L'oro di Napoli | 16 Dicembre 2019

L’ORO DI NAPOLI

16 dicembre 1631: San Gennaro ferma la lava

Battaglie | 28 Novembre 2019

IL LIETO FINE

Salvi i 147 esuberi di Almaviva nel cambio appalto Inps

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi