lunedì 16 settembre 2019
Logo Identità Insorgenti

Riapre il mercato di Poggioreale, tra i più grandi del meridione

News | 10 Aprile 2019

Riparte il mercato di via Marino di Caramanico a Poggioreale, come fa sapere attraverso un comunicato il comune di Napoli seguito dalle dichiarazioni di Enrico Panini, vicesindaco con delega al Commercio: “Il Mercato Caramanico, più conosciuto come il mercato di Poggioreale, è uno dei più grandi mercati non alimentari del mezzogiorno. Con l’assegnazione dei posteggi messi a bando si punta ad una rivitalizzazione dell’intera area commerciale e del canale distributivo allo scopo di migliorare l’offerta ai cittadini e ai turisti di passaggio, creare nuovi posti di lavoro e aumentare le entrate comunali”.

E’ stata pubblicata, sulla home page del portale web istituzionale del Comune di Napoli, la graduatoria provvisoria degli idonei all’assegnazione di un posteggio, tra i 70 messi precedentemente a bando, nel mercato di via Marino di Caramanico per la vendita di prodotti non alimentari, con cadenza settimanale, nei giorni di lunedì, venerdì e domenica.
La commissione giudicatrice ha verificato la regolarità delle domande pervenute e la completezza della documentazione prodotta ed ha approvato la relativa graduatoria con l’ammissione di 16 idonei, di cui 6 ammessi con riserva e 6 esclusi.

Gli idonei hanno ancora 10 giorni di tempo per regolarizzare la propria posizione contabile, nel caso di eventuali pendenze con il Servizio Mercati e/o con il Servizio COSAP, mentre gli ammessi con riserva dovranno fornire il documento di regolarità contributiva laddove abbiano presentato solo autocertificazione.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 10 Aprile 2019 e modificato l'ultima volta il 10 Aprile 2019

Articoli correlati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

L'oro di Napoli | 7 Luglio 2019

L’ORO DI NAPOLI

La storia di Poggioreale e della sua sontuosa villa reale

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi