martedì 17 settembre 2019
Logo Identità Insorgenti

RICORSO KOULIBALY

Il no dei giudici: “Offeso l’arbitro, l’ambiente ostile non è un’attenuante”

Razzismo, Sport | 19 Gennaio 2019

Ieri pomeriggio, la Corte d’Appello della F.I.G.C ha respinto il ricorso presentato dal Napoli per ridurre la squalifica del difensore azzurro, Kalidou Koulibaly.

Stamane, sui principali quotidiani sportivi nazionali, è possibile rintracciare il dispositivo di sentenza posto alla base della decisione presa dai giudici della Federcalcio, già aspramente  e duramente criticata ieri sera dal club partenopeo.

“La Corte, esaminati gli atti, rileva, in primo luogo, come il comportamento sanzionatorio, seppur avvenuto nell’ambito di una situazione ostile per il signor Koulibaly, a causa dei cori razzisti che hanno caratterizzato la suddetta gara, debba necessariamente essere ritenuto irriguardoso nei confronti dell’arbitro.

L’immediata concatenazione temporale tra la notifica del provvedimento di ammonizione e l’applauso rivolto dal predetto calciatore all’arbitro rendono, infatti, evidente l’intenzione di quest’ultimo di contestare, attraverso un gesto ironico e di scherno, la decisione del direttore di gara”.

Una motivazione discutibile e macchinosa nella sua essenza, che evidenzia un tecnicismo rigido e anacronistico, e che contribuisce invero a creare un solco ancor più profondo tra la giurisprudenza – finanche sportiva – e il buon senso civico e culturale.

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 19 Gennaio 2019 e modificato l'ultima volta il 19 Gennaio 2019

Articoli correlati

Altri Sud | 29 Giugno 2019

GRAZIE KOULIBALY

Da Napoletano ti dedico il mio inno al Senegal

Attualità | 30 Maggio 2019

LA PROPOSTA

Cittadinanza a Koulibaly, il comitato Orgoglio Vasto: “Si faccia qui nel quartiere con la comunità senegalese”

Sport | 29 Maggio 2019

L’ONORIFICENZA

Kalidou Koulibaly cittadino di Napoli ad honorem

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi