domenica 24 giugno 2018
Logo Identità Insorgenti

RIONE LUZZATTI

Primi mille euro raccolti per il murales nel quartiere dell’Amica Geniale di Elena Ferrante

Attualità, Periferie | 11 giugno 2018
I Colori del Rione è un progetto di realizzazione di un grande Murales presso il condominio ubicato a Napoli, in Via Giuseppe Buonocore, sulla facciata prospiciente il vialetto privato “Luigi Carbone”, a Rione Luzzatti, dove sono stati ambientati – presumibilmente – i libri di Elena Ferrante. Per realizzarlo si è creata una rete di realtà vive di Napoli (ci siamo anche noi  di Identità Insorgenti come media partner)  sulla scia del Parco Merola, dove nel 2015,  una rete di organizzazioni sociali e culturali ha adottato il Parco e i suoi abitanti, convinta che un processo di graduale conquista del bello e del buono possa favorire un destino diverso e positivo, soprattutto per i minori.
Anche in questo caso è stato attivato un crowdfunding (sulla piattaforma Meridonare) con l’obiettivo di raccogliere 10mila euro (i primi mille sono stati raccolti). Attraverso il progetto “I Colori del Rione”si vuole promuovere la rinascita sociale e urbana della periferia napoletana, con l’aiuto degli abitanti che partecipano attivamente alla trasformazione dei loro luoghi in attrattori di cultura, attività creative e bellezza.
L’idea è dunque di creare un grande murales sulle suggestioni letterarie  legate al romanzo  di Elena Ferrante , “L’Amica Geniale”, anche per potenziare l’interesse sul territorio e creare indotto economico per tutti gli esercenti del quartiere. Nel contenuto, il murales  sarà un’ opera armonizzata e contestualizzata al territorio che rispetta le caratteristiche e suggestioni di tutti i residenti.
Sono stati coinvolti, sin dalla fase progettuale,  l’Istituto comprensivo Ruggiero Bonghi, con la classe III E e tante realtà associative e non del Rione Luzzatti tra cui Anema e CoopINWARD e NAStartUP.


Sostenere questo progetto significa dare voce ad un rione, risvegliare  una parte della città e offrire opportunità ed energie a tutti.
Significa lanciare messaggi di speranza e bellezza in territori a basso indice di capitale sociale e culturale
La realizzazione di un grande Murales,  potrebbe potenziare l’interesse sul territorio e creare indotto economico per tutti gli esercenti del quartiere.Ogni singolo contributo , piccolo o grande che sia, può risultare decisivo per riportare alla luce il Rione, esaltarne la storia e preparare la strada a un futuro ricco di opportunità per tutti!
Per partecipare alla raccolta il link di Meridonare è questo: https://www.meridonare.it/progetto/i-colori-del-rione

Articoli correlati

Attualità | 22 giugno 2018

LA POLEMICA

Saviano-Salvini: perché non stiamo con nessuno dei due

Attualità | 21 giugno 2018

“VAI MATTEO”

Dopo i crocieristi migranti e i rom da censire ecco le prossime “cartucce” di Salvini

Attualità | 21 giugno 2018

ITALIA SOCIAL BLACK

“Censureremo chiunque fa ironia su Salvini”: così fb stanotte ha bloccato Identità Insorgenti