fbpx
venerdì 28 febbraio 2020
Logo Identità Insorgenti

Rupert Everett alla Sanità: il cinema incontra Napoli

News | 30 Ottobre 2015

152112172-bf0448ae-a66d-4906-a599-b73e5c3548d5NAPOLI 30 OTTOBRE – In questi giorni tra le centinaia di turisti che solcano le pietre laviche e i lastroni di Partenope, uno in particolare ha catturato l’attenzione, proprio il famoso attore inglese mimetizzato ai passanti con soprabito nero e barba incolta. Lo scopo della sua visita, oltre a una spassionata ammirazione per la nostra città (parole e musica dello stesso artista), sembra sia la ricerca di eventuali location dove poter girare il suo prossimo lavoro dedicato a Oscar Wilde, che visitò la città nel 1897 con il suo compagno Lord Alfred Douglas, con inizio riprese nell’estate 2016.

Non è la prima volta che esponenti della pellicola internazionale bussano alle porte del golfo decidendo di dare un’impronta intrinseca tanto di magia quanto di passione al proprio operato, e nel tema di questo progetto fascinosamente misteriosa. Come fu ultimamente per Turturro, le scene dovrebbero coinvolgere il centralissimo quartiere Sanità, Posillipo e lago d’Averno con un cast stellare del calibro di Colin Firth ed Emily Watson. Sembrano lontani quindi i problemi causati dai sostegni economici italiani poco propensi alla buona riuscita delle riprese nel capoluogo campano e forti delle dichiarazioni del presidente della film Commission Campania Valerio Caprara: “Andremo, irritualmente, noi da lui e risolveremo la questione”, tutto lascia presagire che l’attore-dandy soggiornerà ancora a lungo nella dimora del suo caro amico Francesco Scognamiglio (fashion-designer nato a Pompei, cultore dello stile di numerose stars internazionali), gustando le prelibatezze dei ristoranti del Borgo Marinaro e focalizzando la fotochimica di un paesaggio impossibile da ricostruire in qualunque Hollywood studio disseminato sulla terra.

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 30 Ottobre 2015 e modificato l'ultima volta il 30 Ottobre 2015

Articoli correlati

Cinema | 27 Febbraio 2020

DOCUMENTARI

La Rossellini con Corsicato a Pompei, sul set di sua madre Ingrid Bergman

Turismo | 28 Gennaio 2020

TRASPORTI

La Ztl a pagamento: un problema non solo per i bus turistici

Cultura | 23 Gennaio 2020

MOSTRE

“Il coraggio di essere Frida” al Museo Civico Filangieri

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi