fbpx
giovedì 24 settembre 2020
Logo Identità Insorgenti

AZZURRO DI SERA

Diverte, soffre e vince: il Napoli passa 4-2 in casa della Sampdoria

Sport | 3 Febbraio 2020

Nel posticipo del lunedì del 22°turno di Serie A, il Napoli vince 4-2 in casa della Sampdoria e riduce ulteriormente la distanza che lo separa dalla zona Europa della classifica. Con questo successo, gli Azzurri sono ora lontani appena due lunghezze dal sesto posto che vale l’Europa League e nove punti dal quarto posto Champions.

Di Milk, Elmas, Demme e Mertens – in rigoroso ordine temporale – le reti azzurre. Le prime due, giunte dopo appena quindici minuti di gioco, sembravano aver avviato la gara su binari sereni e lineari. La Sampdoria, ottimamente riorganizzata da Claudio Ranieri, non ha gettato la spugna e ha riacciuffato il match.

Quagliarella, prima dell’intervallo, ha ridotto le distanze con una straordinaria conclusione al volo, di destro, dal limite dell’area di rigore. Lo stesso attaccante stabiese, nella seconda metà della ripresa, si è procurato un calcio di rigore con l’aiuto del VAR. Dal dischetto ha realizzato l’ex Gabbiadini.

Con l’inerzia del match a sé avversa, il Napoli è tornato in controllo delle onde. A sette minuti dal termine, Demme ha scaricato di rabbia in porta una respinta della difesa avversaria su conclusione di Insigne. Di Mertens, in pieno recupero, la griffe che ha chiuso definitivamente i conti e che proietta il belga a due sole realizzazioni (119) dal record all-time di Marek Hamsik (121) .

Quella di Genova è stata la terza vittoria consecutiva stagionale per la squadra di Gattuso, la seconda di fila in campionato. Bisogna rigirare indietro le lancette dell’orologio fino allo scorso settembre per rintracciare un simile filotto di semafori verdi in questa stagione fin qui bizzarra e improvvisamente ravvivatasi.

Allora, gli Azzurri di Ancelotti vinsero contro Sampdoria e Liverpool (in casa) ed espugnarono il “Via del Mare” di Lecce. Sembra passato un secolo. E sembra tutto un altro Napoli.

Antonio Guarino

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 3 Febbraio 2020 e modificato l'ultima volta il 4 Febbraio 2020

Articoli correlati

Sport | 20 Settembre 2020

BUONA LA PRIMA

Napoli, esordio vincente: Mertens e Insigne per il 2-0 al Parma

Sport | 18 Settembre 2020

UNA NUOVA STAGIONE

Napoli, il ritorno in campo tra dubbi e prospettive ancora da chiarire

Sport | 17 Settembre 2020

PALLANUOTO

Si torna in vasca: weekend di Coppa Italia alla piscina Scandone

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi