giovedì 21 febbraio 2019
Logo Identità Insorgenti

SANREMO

Nino D’Angelo e Livio Cori: la coppia inedita tutta Napoli e note si racconta

Musica | 1 Febbraio 2019

Livio Cori e Nino D’Angelo alla vigilia di Sanremo intervistati da Sorrisi e Canzoni si raccontano e raccontano di “Un’altra luce”, l’inedito che li vedrà gareggiare a Sanremo. Raccontano che la loro parola preferita in napoletano che, precisano, è una lingua e non un dialetto, è “Ammore”, con due m.

 «Divideremo la paura dell’Ariston. E, visto che sei giovane, dovrai ricordarti anche le mie parole» scherza Nino con Livio, il più scaramantico dei due, anche per un motivo “misterioso”: c’è chi pensa, infatti, che dietro al cappuccio del rapper Liberato si celi proprio Cori.

«Non ne parliamo, sono già terrorizzato dal palco» anticipa lui, dribblando ogni domanda. E mentre mostra i suoi amuleti (medaglietta di San Gennaro, Sacro Cuore di Gesù e cornetto) aggiunge: «Cantare con Nino è un onore. Lui è il re di Napoli, il maestro che ha ispirato tanti artisti che oggi fanno urban, R’n’B e hip hop. La sua canzone “Senza giacca e cravatta” (ottavo posto a Sanremo 1999, ndr) è un mito! Per questo ho voluto solo lui nel mio primo disco, con la nostra canzone sanremese che mette a confronto due generazioni di “ragazzi” napoletani». L’album d’esordio di Cori esce l’8 febbraio e si intitola “Montecalvario – Core senza paura”.


Per gli amanti del genere, comunque, ecco il testo dell’inedita coppia (scritto da entrambi). Per allenarsi e fare il tifo!

Je te veco accussì
Luce nel tuo sorriso
Anche quando c’è il vento contro
Quando il buio si fa profondo
Je te veco accussì
E sembra che il paradiso
Si nasconda anche in questo mondo
Dove un giorno dura un secondo
Curre ‘ngopp a nu filo senza mai cade’
Si ‘a rint tien a guerra nun o faje vedè
Pare ca l’abitudine nun fa pe te
Quando dici sti cose tu assumiglie a me
Tu assumiglie a me
Tu assomigli a me
Tu assomigli a me
Mai nessuno ha mai capito come
Scaldarmi quanto il sole
Ma tu sicuro sai illuminarmi dove
L’ombra raffredda il cuore
Famme vedè (famme vedè) addo arriva sta luce famme vedè (famme vedè)
Famme vedè (famme vedé) addo arriva sta luce famme vedè
Famme vedè
Te posso da ogni luce ca nun tieni
Na luna ngopp o mare ca t’accumpagna a sera
Te posso da cient’ uocchie che t’appicciano ‘a vita
Quanno nun ce crire
Quanno nun ce crire
Je te veco accussì
Quella faccia pulita
Si è sporcata coi graffi del tempo che fugge
Che colpisce ma non ci distrugge
Je te veco accussì
Mentre passa una vita
E io non me ne accorgo perché mi ha distratto
Quell’idea di non essere adatto
‘E vote na parola ca nun vuo sentì
È a chiave e na raggione ca nun saie capì
E vote na parola te po fa vedè
O bello ca nun vide ma sta attuorno a te
Attorno a te
Attorno a te
Mai nisciuno (mai nessuno) te po arrubà nu suonno
Si tu nun ‘o raccunte
Stai sicuro (stai sicuro)
Ca si rispiette l’onne o’ mare nun t’affonna
Famme vedè (famme vedè) addo arriva sta luce famme vedè (famme vedè)
Famme vedè (famme vedè) addo arriva sta luce famme vedè
Famme vedè (famme vedè) addo arriva sta luce famme vedè (famme vedè)
Famme vedè (famme vedè) addo arriva sta luce famme vedè
Te posso da ogni luce ca nun tieni (ca nun tieni)
Na luna ngopp o mare ca t’accumpagna a sera
Pe te fa ascì a stu scur ca te ten prigiuniero
Te posso da cient’ uocchie che t’appicciano ‘a vita
Ma sarà sempe scuro si nun ce crire si nun ce crire
Si nun ce crire

 

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 1 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 1 Febbraio 2019

Articoli correlati

Musica | 14 Febbraio 2019

L’ANNIVERSARIO

100 anni senza Aniello Califano: Napoli e Sorrento ricordano l’autore di ‘O surdato nnammurato

Musica | 8 Febbraio 2019

SANREMO 2019

Serena Rossi canta Mimì: voce di Sirena che commuove il pubblico del festival

Musica | 5 Febbraio 2019

UNA MANIFESTAZIONE DA RECUPERARE

Il rilancio del Festival di Napoli? Parole, parole soltanto parole

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi