fbpx
venerdì 10 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

SCENA APERTA

Grandi nomi del teatro al Maschio Angioino: la rassegna dal 3 luglio

Teatro | 13 Giugno 2020

In vista dell’apertura della rassegna SCENA APERTA, promossa dal Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale diretto da Roberto Andò, il prossimo 3 luglio al Maschio Angioino, con la quale riprendono le attività dopo la drammatica e lunga interruzione della programmazione dovuta all’emergenza Covid 19, lo Stabile di Napoli comunica che da lunedì 15 giugno sono aperte le vendite dei biglietti sia Online sia presso la Biglietteria del Teatro Mercadante in Piazza Municipio.

La Biglietteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 19.00. Per l’acquisto Onlinewww. vivaticket.it e sui punti vendita autorizzati elencati su vivaticket.it.

Ingressi: intero 8 €; ridotto: under 30 e over 655 €. Per i CralGruppi e Card Feltrinelli 5 €. Per gli Abbonati del Teatro Stabile di Napoli: 4 € (riduzione effettuabile solo presso la biglietteria del teatro).

Onde garantire l’accesso alle rappresentazioni nel rispetto e secondo tutti i dispositivi di sicurezza di contrasto al coronavirus, l’accesso al Cortile del Maschio Angioino è previsto alle 20.30 precise con inizio rappresentazione alle 21.00. Sempre per evitare assembramenti e code all’ingresso, si consiglia vivamente il preventivo acquisto dei biglietti negli orari di apertura della Biglietteria e, naturalmente, Online.

 

Informazioni su www. teatrostabilenapoli.it

Biglietteria Teatro Mercadante, Piazza Municipio

Tel. 081.5513396 | e.mail: [email protected] teatrostabilenapoli.it

 

Calendario delle rappresentazioni:

3 > 5 luglio

LA CHUNGA

di Mario Vargas Llosa | regia, scene e costumi Pappi Corsicato

 

9 > 11 luglio

‘NZULARCHIA in lettura e in corpo | di e con Mimmo Borrelli

 

16 > 18 luglio

‘O TUONO ’E MARZO di Vincenzo Scarpetta|regia e scene Massimo Luconi

 

24 > 26 luglio

PASTICHE N°0 di pas/ssaggi|a cura di Renato Carpentieri e Claudio Di Palma

 

30 luglio > 1 agosto

WEEK–END di Annibale Ruccello | regia Enrico Maria Lamanna

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 13 Giugno 2020 e modificato l'ultima volta il 13 Giugno 2020

Articoli correlati

Teatro | 25 Giugno 2020

RIAPERTURE

Il Nuovo Teatro Sanità riparte della Lettere d’Amore di grandi poeti e scrittori

Teatro | 17 Giugno 2020

LA RASSEGNA

“Fiabe nel Bosco” all’Oasi ambientale del WWF nel Bosco di San Silvestro (CE)

Teatro | 16 Giugno 2020

RIAPERTURE

Rientrano al Teatro San Carlo i 300 lavoratori dello spettacolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi