giovedì 14 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

SERBIA OPEN 2019

Taekwondo: oro nella categoria juniores per il campano Antonio Falco

Sport | 29 Ottobre 2019

Brilla la Campania al Serbia Open 2019 di taekwondo, torneo internazionale di categoria G1. Alla Aleksandar Nikolic Hall di Belgrado, nella prima giornata di gare, si sono disputati tutti i combattimenti delle categorie giovanili. E una stella made in sud ha brillato.

Negli juniores,  nei -63 kg il campano Antonio Falco ha vinto l’oro. Falco ha battuto 32-10 il turco Kadir Santas, poi 19-16 il serbo Nikola Lukic, raggiungendo così la semifinale. Qui ha superato 24-0 Sarti, italiano, che dal canto suo aveva battuto 14-12 il greco Panagiotis Arvythas e poi 8-6 il polacco Jakub Zyskowski. Falco si è poi andato a prendere la vittoria battendo in finale 25-7 il russo Ivan Gorelikov. Nella stessa categoria stop invece ai quarti per Lorenzo De Angelis, sconfitto 6-4 dal francese Sofiane Sifaou.

Falco, classe 2003, nato a Mondragone, è allenato dal maestro Genny Buonocore, dieci volte Campione d’Italia e Campione Internazionale.  Ha mosso i suoi primi passi nel taekwendo iniziando in una nota palestra mondragonese per poi allenarsi, dal 2018, con la società partenopea Olimpo Futurama Taekwondo raggiungendo ottimi risultati sia in Italia che all’estero grazie all’impegno e alla guida impeccabile del suo maestro.

Dai campi internazionali sono arrivate moltissime soddisfazioni e medaglie d’ oro :”Trofeo Internazionale Daedo”, “Internazionale Grecia Salentina”, “ Polish Open Varsavia G1”, “Insubria Cup” ,”Campionato Regionale Campania “ e una medaglia di bronzo al “French Taekwondo Open G2” di Parigi. Ora quest’ultimo oro che corona ancora una volta questo giovane e bravissimo atleta e il suo altrettanto valido allenatore.

 

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 29 Ottobre 2019 e modificato l'ultima volta il 29 Ottobre 2019

Articoli correlati

Sport | 5 Novembre 2019

CHAMPIONS LEAGUE

Napoli sprecone, col Salisburgo al San Paolo è solo 1-1

Razzismo | 4 Novembre 2019

CALCIO E RAZZISMO

Verona nega tutto, Giugliano ci mette la faccia

Sport | 2 Novembre 2019

LA PROTESTA

L’Associazione Napoli Club nel Mondo: “Niente partita, sabato restiamo chiusi”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi