lunedì 18 marzo 2019
Logo Identità Insorgenti

SETTIMANA DEI MUSEI

Iniziative al Parco archeologico di Ercolano dal 5 al 10 marzo

Beni Culturali | 2 Marzo 2019

“Io vado al museo” o, meglio “Io vado a Ercolano”.

Il biglietto gratuito diventa un coupon

Per la Settimana dei musei dal 5 al 10 marzo, tante le iniziative al Parco archeologico di Ercolano. I visitatori che accederanno al parco nei giorni ad ingresso gratuito dovranno conservare il biglietto che ritireranno alla cassa perché servirà come una sorta di coupon promozionale per le prossime iniziative ad Ercolano.

Nella settimana dei musei un restauro live per i visitatori

Dal 5 al 10 marzo, dalle 13:30 alle 15:30, i visitatori avranno la possibilità di assistere ad un restauro dal vivo nel laboratorio dell’Antiquarium di due frammenti di pittura appartenenti probabilmente alla villa dei Papiri, riscoperti nei depositi e ritrovati in corso di scavo tra il 1996 – 98.
I frammenti di pittura sono di II stile, risalenti al 50 – 25 a.C., uno stile delle grandi dimore o ville, come per esempio la Villa dei Misteri a Pompei o appunto quella dei cosiddetti papiri a Ercolano.
L’intento delle operazioni di restauro è quello di recuperare i colori originali attraverso un lavoro di pulitura per riscoprirne la cromia.

Carnevale a Ercolano in rete con la Proloco e il Mercato di Resina

Il 5 marzo, Carnevale, ma anche inizio della Settimana a ingresso gratuito, i visitatori saranno accolti dal personale della Proloco Hercvlaneum in costume, abiti carnevaleschi della Cooperativa Mercato di Resina. Il personale della Proloco offrirà ai turisti in visita anche le chiacchiere, il tipico dolce di questi giorni di Carnevale.

Festa della donna al Parco: un laboratorio di oreficeria con una archeologa specializzata in ori antichi

L’8 marzo, invece, festa della donna, nell’Antiquarium del Parco, dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 15:30 si potrà assistere al laboratorio di oreficeria “Bellezza senza tempo al Parco archeologico di Ercolano” a cura di Nunzia Laura Saldalamacchia , archeologa specializzata nello studio dell’oreficeria antica che illustrerà il processo di lavorazione dei gioielli moderni ispirati a quelli della mostra “SplendOri”. Il lusso negli ornamenti ad Ercolano”. “Attraverso il talento di una donna con grandi capacità artistiche, dotata di una salda preparazione scientifica archeologica come la dr.ssa Saldalamacchia, pensiamo di celebrare questa ricorrenza nel migliore dei modi e in coerenza con il sottotitolo che accomuna tutte le mostre 2018 – 2019: Ercolano talento passato e presente” – afferma Francesco Sirano, direttore del Parco.

Susy Martire

Un articolo di Susy Martire pubblicato il 2 Marzo 2019 e modificato l'ultima volta il 2 Marzo 2019

Articoli correlati

Beni Culturali | 13 Marzo 2019

GIORNATA DEL PAESAGGIO

Le iniziative in Campania per la Giornata del paesaggio

Beni Culturali | 11 Marzo 2019

BUONE NOTIZIE

Procida, arrivano 5 milioni per Terra Murata

Beni Culturali | 10 Marzo 2019

LA PROTESTA

“Riapriamo la galleria Principe di Napoli”. La Clemente: “Progetto pronto e già finanziato, con l’ok della Soprintendenza”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi