giovedì 14 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

OCCASIONE SPRECATA

Napoli, solo un pari in casa della Spal: Milik illude, la vetta resta lontana

Sport | 27 Ottobre 2019

Era una partita da vincere ad ogni costo e in ogni modo. Dopo lo stop di ieri pomeriggio di Inter e Juventus, il Napoli impatta sull’1-1 in casa della SPAL e non riesce ad accorciare in classifica sulle dirette concorrenti.

Si trattava di un’occasione importantissima per avvicinarsi alle prime due posizioni della classifica e per rilanciare, sull’onda dell’entusiasmo post-Salisburgo, le nostre ambizioni tricolori.

Il gol di Milik in avvio di gara, il terzo in due partite per il polacco, sembrava aver avviato il match su binari consoni per gli Azzurri.

Così non è stato.

La SPAL ha giocato a viso aperto, ha meritamente raggiunto il pari e non si è mai disunita nel momento di maggior forcing e pressione partenopea.

Nel calcio, il risultato e il verdetto del campo sono i giudici supremi. Ciò nonostante non ce la sentiamo di puntare il dito contro la squadra, che ha provato con nervi e gambe a portare i tre punti a casa.

Le nostre velleità si sono infrante sui guantoni di Berisha, sul palo di Fabian Ruiz e sull’inspiegabile decisione del direttore di gara, coadiuvato dalla VAR, di annullare il calcio di rigore concesso agli Azzurri nel finale del primo tempo.

Il braccio del difensore spallino non è aderente al corpo. È solo dopo aver impattato il pallone che il suo avambraccio si ritrae.

Lapidario, in tal senso, il commento in diretta TV sull’episodio incriminato:”qualsiasi decisione presa sul rigore non sarebbe stata sbagliata”.

Non vogliamo alibi, ma i punti si perdono e si guadagnano anche così. Superfluo aggiungere altro.

Anzi, sì. Un enorme in bocca al lupo al nostro Malcuit. Le lacrime che hanno accompagnato la sua uscita dal campo non lasciano presagire nulla di buono.

Antonio Guarino 

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 27 Ottobre 2019 e modificato l'ultima volta il 27 Ottobre 2019

Articoli correlati

Sport | 5 Novembre 2019

CHAMPIONS LEAGUE

Napoli sprecone, col Salisburgo al San Paolo è solo 1-1

Razzismo | 4 Novembre 2019

CALCIO E RAZZISMO

Verona nega tutto, Giugliano ci mette la faccia

Sport | 2 Novembre 2019

LA PROTESTA

L’Associazione Napoli Club nel Mondo: “Niente partita, sabato restiamo chiusi”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi