fbpx
sabato 29 febbraio 2020
Logo Identità Insorgenti

SPUTTANAPOLI INFINITA

Se accade qui è in prima pagina, se rubano l'albero di Natale ad Arezzo è silenzio

DueSicilieOggi, Identità, NapoliCapitale | 11 Dicembre 2013

piazza arezzo albero natale

Chi non conosce la storia dell’albero di Natale rubato sotto alla galleria Umberto I a Napoli lo scorso 26 novembre?

Notizia che è diventata quasi un caso mediatico, dilagando ovunque, anche nelle prime pagine dei principali quotidiani italioti. Dai Tg alla carta stampata fino al web è passato il solito messaggio che i vandali napoletani non hanno rispetto nemmeno delle proprie tradizioni, nemmeno del tradizionale albero dei desideri. E che l’ unica tradizione possibile possa essere il furto.

Insomma, mentre la ormai nota speculazione mediatica continua ai danni della città partenopea, la notte tra il 7 e l’8 dicembre viene compiuto ad Arezzo lo stesso tipo di furto. Sì, proprio così: ad Arezzo viene portato via l’imponente abete situato nella piazza principale della città: piazza Guido Monaco.

Il grosso albero era stato allestito al centro del “Villaggio di Babbo Natale” e sarebbe stato acceso il giorno dopo. E non basta: pare che la piazza sia stata, recentemente, la scenario di numerosi episodi di violenza e di vandalismo. Lo sapevate? Non ci stupirebbe se nessuno di voi fosse a conoscenza dell’accaduto. Stavolta non ne ha parlato nessun tg. Come ovviamente nessuno di voi sapeva che la stessa cosa è accaduta tre giorni fa a via Vezzani, a Rivarolo, un quartiere di Genova: anche qui è sparito l’albero di Natale al quale, per giunta, i bambini avevano appeso i loro disegni e le letterine per Babbo Natale.

Come mai i media ha taciuto e nessuno ha proferito parola su quanto avvenuto ad Arezzo e a Genova?
Già dimenticavo, là non sono come noi: qui, infatti, lo “SputtaNapoli” è sempre in modalità On!

Eugenia Conti

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 11 Dicembre 2013 e modificato l'ultima volta il 11 Dicembre 2013

Articoli correlati

DueSicilieOggi | 2 Ottobre 2019

IL PIANO

Sud, il ministro per il Mezzogiorno vuole investire nella scuola

Arte e artigianato | 29 Gennaio 2019

TRADIZIONI IDENTITARIE

Festa di Sant’Agata di Catania: la terza per importanza nel mondo

Attualità | 31 Dicembre 2018

FESTE E AMAREZZE

Da Matera a Potenza, da Napoli a Bari: Capodanno in piazza (e problemi rinviati al 2 gennaio)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi