sabato 22 febbraio 2020
Logo Identità Insorgenti

STADIO

San Paolo, il Comune dice si ai palchetti lanciacori. Ecco come saranno

Sport | 17 Gennaio 2020

Passi avanti dopo l’intervista rilasciata su queste pagine dall’avvocato Emilio Coppola: forse la crisi del tifo organizzato si avvia a soluzione.

Di certo dopo le proposte di Coppola – cioé di predisporre come in altre città europee una “standing area” senza posti assegnati per le curve, e dei palchetti lanciacori per i capi tifoseria dove poter organizzare il sostegno alla squadra – qualcosa si è mossa. Sia il sindaco di Napoli, che ha voluto incontrare Coppola, che l’assessore allo sport Ciro Borriello stanno lavorando per istituire almeno in questa stagione i palchetti lanciacori nelle curve.

“Il modello – ci spiega ancora una volta l’avvocato Coppola  – è quello dell’Atalanta, con palchetti simili a quelli realizzati nello stadio Gewiss di Bergamo (di cui alleghiamo alcune foto, ndr)”.

Smentita invece la vicenda dei biglietti in vendita non numerati: “Il regolamento – spiega ancora Coppola – non consente di emettere biglietti senza numero”.

Dunque per quanto riguarda la standing area sarà necessario aspettare la prossima stagione. Ma dato che l’amministrazione – proprietaria dello stadio – si sta muovendo per i palchetti, non si esclude un ritorno della tifoseria organizzata allo Stadio fin dai prossimi appuntamenti in casa.

Lucilla Parlato

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 17 Gennaio 2020 e modificato l'ultima volta il 17 Gennaio 2020

Articoli correlati

Sport | 20 Febbraio 2020

LIBERI DI TIFARE

Curva B vuota per Napoli-Barcellona: 70 euro per i settori popolari

Sport | 19 Febbraio 2020

L’ALLARME

Baskin Napoli senza campo: così lo sport diventa esclusione

Sport | 16 Febbraio 2020

NAPOLI CORSARO

Altro colpo esterno degli Azzurri: Mertens stende il Cagliari 1-0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi