fbpx
giovedì 13 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

Street Art a Napoli: “Il Bacio” di Adriana Caccioppoli

Arte, News | 2 Ottobre 2017

Dal centro alla periferia, Napoli è una città costellata da incantevoli ed originali opere di street art.
Li chiamano graffiti, murales, affreschi e stencil, ma in realtà la street art è una tra le forme d’arte più criticate e affascinanti della storia dell’arte contemporanea.
A Napoli, l’arte urbana parte da Ponticelli, zona difficile della periferia napoletana, dove sulle facciate degli edifici sono stati realizzati murales da Zed1, Jorit Agoch e Rosk e Lost, per arrivare a Materdei con un gigantesco murales realizzato sulla facciata dell’ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario, dal famoso artista BLU o ancora il murales di Fidel Castro omaggio al valore della Resistenza, che si trova sulla facciata del centro sociale Mezzocannone Occupato, un’ opera dal profondo significato politico e sociale realizzata da due dei maggiori esponenti della street art internazionale: Mono Gonzales e Tono Cruz.

Ed è così che i quartieri della nostra città non solo si colorano con queste bellissime opere d’arte, ma esse diventano anche una grande attrattiva turistica, come è accaduto negli ultimi giorni per le opere di street art della pittrice partenopea Adriana Caccioppoli, apparse in pieno centro storico, come a Piazza Bellini, a San Pietro a Maiella e a Via Costantinopoli, le quali sono ribaltate sui vari social creando grande ammirazione tra il popolo del web e non solo, per la spiccata dolcezza e il forte romanticismo che empaticamente le opere trasmettono. Adriana Caccioppoli approdata alla street art dopo un cammino artistico da pittrice figurativa, ha realizzato “Il bacio”, questo è il nome dato alla sua opera, – il bacio un atto puro tra la gente, nel quale spero si rivedano tutti – con parole semplici, ma dense di significato, ha così risposto alla nostra domanda su chi fossero i due amanti raffigurati.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 2 Ottobre 2017 e modificato l'ultima volta il 2 Ottobre 2017

Articoli correlati

Agroalimentare | 5 Agosto 2020

MADE IN NAPLES

L’Antica Pizzeria da Michele apre in Arabia Saudita

Arte | 31 Luglio 2020

LA MOSTRA

A settembre a Napoli “Marina Abramović – Estasi”. Aperte le prenotazioni

Agroalimentare | 31 Luglio 2020

RICOMINCIO DAL CENTRO

Lombardi a Via Foria rilancia i piatti della tradizione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi