lunedì 27 gennaio 2020
Logo Identità Insorgenti

Taglio del nastro per l’isola superficiale della stazione di San Pasquale: mercoledì l’inaugurazione alla presenza di de Magistris e Delrio

News | 19 Gennaio 2018

NAPOLI, 19 GENNAIO – Ormai ci siamo, l’area superficiale della stazione San Pasquale a Chiaia della tanto discussa Linea 6 della metropolitana è pronta per essere inaugurata. Mercoledì prossimo infatti, dinanzi al Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Graziano Delrio, al sindaco De Magistris e all’Assessore alla Mobilità del Comune di Napoli Mario Calabrese, aprirà l’isola di Boris Podrecca in Largo Pignatelli, una serie di ben 7 aiuole con prati ed essenze arboree di vario genere. In questi ultimi giorni di lavoro sono in fase di sistemazione la statua del generale Enrico Cosenz e la fontana storica preesistente sulla riviera.

La stazione San Pasquale posta più vicina al padiglione dell’Acquario e dell’edificio storico della villa Pignatelli serve un bacino di utenza prevalentemente residenziale e commerciale. Il progetto di Boris Podrecca realizza un “unicum” spaziale/ipogeo caratterizzato dall’inserimento al suo interno di un grande guscio metallico completamente svincolato dalla strutture perimetrali. Una sorta di grande bolla inserita tra le pareti laterali rivestite in pannelli modulari con cromie azzurre che “segnalano ” e “richiamano ” la vicinanza del mare.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 19 Gennaio 2018 e modificato l'ultima volta il 19 Gennaio 2018

Articoli correlati

Cultura | 23 Gennaio 2020

MOSTRE

“Il coraggio di essere Frida” al Museo Civico Filangieri

Eventi | 17 Gennaio 2020

EVENTI

‘O Pizzaiuolo, un libro per raccontare la professione napoletana patrimonio Unesco

NapoliCapitale | 15 Gennaio 2020

LA REPLICA

Altro che meta esotica: Napoli da sempre regina del Grand Tour

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi