fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Teatro Bellini: ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’ si trasferisce ad Aversa

7arti, News | 3 Aprile 2015

images (2)NAPOLI, 3 APRILE – ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo‘ è un romanzo di Ken Kesey pubblicato nel ’62 dopo che lo scrittore ebbe lavorato come volontario in un ospedale psichiatrico californiano. Per chi non avesse mai letto il romanzo o non avesse mai visto questo film, tra i più belli di sempre, consigliamo vivamente di approfittare della prima assoluta in scena al Teatro Bellini di Napoli, dal prossimo 10 aprile.

Dalla California ad Aversa: la drammatica storia di Randle McMurfy, nel film interpretato da uno straordinario Jack Nicholson, diventa quella di Dario Danise, mentre l’intera ambientazione si sposta in un ospedale psichiatrico di Aversa dove il nostro protagonista soggiornerà con la speranza di evadere.

Lo spettacolo teatrale verrà riproposto al pubblico dal regista Alessandro Gassmann e rielaborato dallo scrittore Maurizio De Giovanni che, senza tradirne la sostanza e la sua fluidità, lo avvicina geograficamente al nostro territorio.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 3 Aprile 2015 e modificato l'ultima volta il 3 Aprile 2015

Articoli correlati

Eventi | 8 Luglio 2020

OPEN HOUSE

Il festival internazionale dell’architettura e del design torna a Napoli il 3 e il 4 ottobre

L'oro di Napoli | 5 Luglio 2020

L’ORO DI NAPOLI

Megaride, tra storia e leggenda

Imprese | 4 Luglio 2020

RICOMINCIO DAL CENTRO

La Locanda Gesù Vecchio lancia un nuovo menù e un evento per la ripresa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi